Si conclude una vicenda giudiziaria che andava avanti da anni

Voto di scambio, prescrizione per Pino Amato

La sentenza della Corte di Cassazione

Cronaca
Molfetta venerdì 18 marzo 2016
di La redazione
Pino Amato © n.c.

È stata emessa questa sera la sentenza della Corte di Cassazione sul processo che vedeva imputato Pino Amato per l’accusa di voto di scambio. Ebbene, il reato è stato prescritto, la pena estinta, e orientativamente tra un mese saranno rese note le motivazioni della sentenza.

Pino Amato fu condannato in secondo grado a 10 mesi di reclusione, come detto per voto di scambio, dopo che, nei primi due gradi di giudizio riuscì a essere assolto dalla accuse di concussione, tentata concussione, abuso d’ufficio, falso ideologico e materiale, truffa aggravata.

Ora la chiusura di una lunga pagina di giustizia. Reato prescritto, pena estinta.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette