martedì 26 ottobre 2010 Politica

Sanità, il Pdl ancora contro Vendola

Il coordinatore molfettese Pasquale Mancini: «La politica della sinistra non ha funzionato»

Segnala questa notizia ai tuoi amici con una email
A:
Da:
Messaggio:
- © n.c.
Il Pdl molfettese si scaglia ancora contro il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, attaccando la sua gestione della sanità regionale.

«La politica della sinistra - scrive il coordinatore Pasquale Mancini - non ha funzionato e ha portato la sanità pugliese allo sfascio e a dover sostenere il piano di rientro necessariamente imposto dal Governo nazionale.

Il ministro Tremonti ha indicato nel controllo della spesa e nella razionalizzazione dei servizi la strada per non ingigantire ulteriormente la già immensa voragine di debito della sanità pugliese.

Vendola e i suoi assessori, infatti, non solo hanno ignorato in tutti questi anni (non se ne erano accorti..!) quanti depredavano le casse della sanità e le tasche dei cittadini, ma hanno tentato la sorte improvvisando piani assurdi e irrazionali: libri dei sogni conditi di poesia, nati con l’intenzione di accontentare tutti senza scontentare nessuno, tanto... non sarebbe mai stati realizzati.

Ancora oggi il governatore continua a recitare la parte della vittima, ma usando la sanità come ammortizzatore sociale per le categorie e le comunita' a lui più care, ne ha di fatto affondato qualunque prospettiva di sviluppo, lasciando cittadini in difficoltà privi dei servizi più elementari». 

«E la nostra - continua Mancini - non è una posizione preconcetta: avevamo protestato violentemente anche contro il Piano Fitto, ma quel che ha fatto Vendola va oltre ogni immaginazione e la faccia tosta con cui il governatore comunista continua a predicare amore e rispetto per le categorie più deboli lascia senza parole…

Il blocco che la sinistra pugliese lamenta oggi e' diretta conseguenza del suo fallimento: avevamo già detto che con le poesie non si mangia… oggi dobbiamo purtroppo aggiungere che, con le poesie, non ci si cura nemmeno».

Commenta la notizia

Non verranno convalidati i commenti che:

  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
{ "items": [{ "data_inizio": "2013/12/01", "data_fine": "2013/12/01", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/quinto-cornice.jpg", "href_immagine": "https://www.facebook.com/photo.php?v=10200778094078546&set=vb.638337366217227&type=2&theater", "attivo":"si", "colore_sfondo":"#0A1622", "top":"180" }] } { "items": [ { "data_inizio": "2014/08/16", "data_fine": "2014/08/28", "immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/app-skin.jpg", "href_immagine": "http://livenetwork.blob.core.windows.net/skinoverlay/Corato/cornice/img/live_APP.htm", "attivo":"no" } ] }
Chiudi Non visualizzare di nuovo