La nota

"Pon Inclusione" per l’ambito Molfetta-Giovinazzo, in arrivo 1,2 milioni di euro

Progetto triennale per potenziamento di servizi per gli interventi di inclusione sociale destinati alle famiglie

Attualità
Molfetta martedì 18 luglio 2017
di La Redazione
inclusione sociale © n.c.

Inclusione sociale, in arrivo fondi per Giovinazzo e Molfetta. Con decreto ministeriale del 28 giugno scorso è stata approvata la progettualità dell’ambito territoriale Molfetta-Giovinazzo in merito al “Pon Inclusione” (avviso pubblico 3/2016 – fondi FSE 2014-2020). La notizia è stata diffusa dall'amministrazione comunale mediante una nota.

Nella fattispecie l’ambito Molfetta-Giovinazzo riceverà la cifra di 1.229.910,00 euro per una progettualità triennale che prevede il potenziamento dei servizi di segretariato sociale per gli interventi di inclusione sociale destinati alle famiglie (Sostegno Inclusione Attiva – SIA), strumentazione informatica e servizi ICT e l’attivazione di tirocini lavorativi.

Soddisfatto l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Giovinazzo,Michele Sollecito, per il quale “ Si tratta dell’ultimo progetto di ambito al quale ho lavorato alacremente con il supporto indispensabile dell’ufficio di piano. La nostra domanda di ammissione al finanziamento era stata inviata il 7 dicembre scorso ma alcuni rilievi sulle schede progettuali ci hanno portato a rifinire al meglio la nostra proposta e a inviare il tutto pochi giorni prima del turno elettorale. In virtù di queste risorse potremo assumere per tre anni assistenti sociali specialisti, educatori e personale amministrativo per tutte le pratiche di inclusione sociale (RED – Regione Puglia e SIA governativo) che necessitano di attenzione dedicata nonché di risorse umane che possano seguire al meglio tutte le procedure. Un’altra quota importante riguarda l’attivazione diretta di tirocini extracurriculari per una somma di circa 500mila euro all’anno».

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette