La soddisfazione della presidente di Apertamente, Lidia De Trizio

I bimbi dell'associazione Apertamente a "casa Caparezza"

Un momento stupendo per loro, con l'artista molfettese disponibile a raccogliere le loro curiosità

Attualità
Molfetta mercoledì 14 marzo 2018
di La Redazione
Caparezza con i ragazzi di Apertamente
Caparezza con i ragazzi di Apertamente © n.c.

Metti un gruppo di bambini dell’associazione “Apertamente” a casa del loro idolo musicale. Metti questi bimbi a tu per tu con Caparezza, chiedendogli di tutto, di più, ma anche rispondendo alle domande dell’artista, disponibile e decisamente coinvolto.

Metti tutto questo, e pensa che è tutto vero. Ieri i ragazzi sono stati ospiti a casa Salvemini, ovvero nel luogo in cui Caparezza vive la sua vita e pensa la sua musica.

I ragazzi hanno visitato il suo studio, incuriositi dal luogo di registrazione, hanno preso visione degli abiti che costituiscono parte fondamentale della scena dei suoi concerti.

“È stato estremamente gentile e disponibile – afferma Lidia De Trizio, presidente dell’associazione Apertamente – I ragazzi sono stati super contenti, tutti lo conoscevano e ce n’era anche uno, Maurizio, che conosceva a menadito ogni sua canzone”.

E pensare che l’idea è partita proprio da Maurizio e dai ragazzi, che si sono chiesti e hanno chiesto se fosse possibile conoscere “de visu” il loro idolo e concittadino. Caparezza ha accolto con grande gioia questa richiesta, confermando la straordinaria sensibilità che peraltro sta alla base di ogni suo pezzo.

L’artista ha regalato delle maglie ai ragazzi e proverà pure a essere presente in un evento speciale. “L’abbiamo invitato – conclude Lidia De Trizio – all’evento del 4 luglio in cui la nostra associazione Apertamente proporrà un musical. Speriamo possa esserci. Noi siamo già felicissimi di averlo incontrato”.

Lascia il tuo commento
commenti