La bella stagione a un passo

Natura, relax, divertimento. L'estate speciale al Villaggio Lido Nettuno

Sostenibilità ambientale, comunione con il territorio circostante. Nicola Pertuso: "Il verde farà la differenza. E molti stranieri hanno manifestato interesse per la nostra realtà"

Contenuti Suggeriti
Molfetta venerdì 11 maggio 2018
Oasi naturale Torre Calderina
Oasi naturale Torre Calderina © Studio360

L’estate a un passo. Voglia non solo di mare e spiagge. Ma soprattutto di un mare e di spiagge speciali. Villaggio Lido Nettuno, con la bellezza della sua oasi Torre Calderina, ha tutto per rendere unica la stagione.

È un fatto di proposte e soprattutto di filosofia, di dettagli e di amore per le piccole, grandi cose. Sensibilizzazione al rispetto della natura. Attenzione per il territorio. Iniziative di sostenibilità ambientale, applicando i grandi princìpi alle singole azioni. “Anche quest’anno, ancora di più – afferma Nicola Pertuso, autentica mente del progetto legato al Villaggio Lido Nettuno – il nostro focus sarà sulla valorizzazione di ciò che ci circonda. Vogliamo che il nostro villaggio sia letteralmente aggredito dalla natura. Il verde, un po’ per volta, sta sottraendo spazio al cemento. Questo ci piace e vogliamo fare sempre di più”.

Sarà anche per questa tensione, ben più che ideale, che Pertuso continua a fortificare la collaborazione con il Mumart (Museo marino artistico) e con Terrae, centro studi e didattica ambientale. “In questo senso – prosegue – il 25 e 28 maggio ospiteremo delle scolaresche assieme a docenti ed educatori ambientali. Giungeranno da Bari, Barletta, da tutto il nord barese per parlare di mare e natura, di molluschi e ambiente”.

Ma Villaggio Lido Nettuno non è solo questo. È anche divertimento, feste, relax. Sabato ci sarà la prima tappa per gli amanti della movida, con l’inaugurazione del Jubilee Beach. La festa sarà emblematicamente intitolata “Jubiland” e sarà dedicata alla musica in tutte le sue sfaccettature e i suo stili. “Sarà un grande evento – dice a riguardo – con amici provenienti da tutta la regione, passeranno una serata all’insegna della condivisione”.

La gente gongola. E lo fa già da un po’. Al punto che ha deciso di trascorrere i primi weekend di maggio nel villaggio. E si sta dando un gran daffare per abbonarsi e garantirsi il miglior posto possibile. “L’estate è arrivata in anticipo – conclude – Il nostro slogan “farlo al mare ci piace” è stato subito colto. Siamo già a buon punto sulla vendita di abbonamenti e ombrelloni. Stiamo rifacendo le piscine per i bambini, dedicando attenzione ancora maggiore alle famiglie, continuando a naturalizzare il sito con piante e fiori. E sono molti anche gli stranieri che hanno manifestato interessa per la nostra realtà”.

Una realtà fatta di sole e mare, piscina e buon cibo. La trattoria sul mare, sotto quest’aspetto, promette di essere un luogo apprezzato e vissuto. A pochi passi dalle onde, all’insegna del cibo genuino.

Tutti ingredienti per un’estate magica. Proprio quella che ci vorrebbe.

Lascia il tuo commento
commenti