Molfetta - venerdì 06 gennaio 2017 Cronaca

La Protezione civile prolunga lo stato di allerta

Si complica la situazione della zona industriale, molte auto in panne

“Invitiamo la gente a non andarci in queste ore – afferma il comandante della polizia locale Giuseppe Gadaleta – perché le strade iniziano a diventare non percorribili”.

Neve a Molfetta © molfettalive.it
di La Redazione

La neve su Molfetta si è posata con decisione. Non solo su Molfetta in realtà, ma nella nostra città, rispetto ai paesi del circondario, il fenomeno pareva meno evidente.

Da questo pomeriggio la situazione però si è allineata al resto della zona. Ha nevicato per parecchio tempo, e sia la periferia che il centro sono letteralmente imbiancati.

Nella zona industriale però la situazione è particolarmente critica. “Esortiamo la gente a non andarci in queste ore – afferma il comandante della polizia locale Giuseppe Gadaleta – perché le strade iniziano a diventare non percorribili”.

Sono parecchie le auto in panne nei pressi dei centri commerciali e si sta procedendo a cospargere le strade di sale. Ma la situazione è evidentemente di emergenza, con tanti interventi in corso.

Anche dai carabinieri arriva l’appello a usare prudenza nella guida e a evitare brusche frenate.

Intanto l’allerta meteo è stata prolungata a domani. Per 24-36 ore, a partire da oggi, occorrerà mantenere decisamente il “chi va là”.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
2 Commenti
Chiudi Non visualizzare di nuovo