Molfetta - mercoledì 08 febbraio 2017 Cronaca

L'ultima volta era stata vista a Molfetta il 30 gennaio

Sospiro di sollievo per Miriana: sta bene

La ragazza nel pomeriggio ha chiamato i familiari. Era uscita di casa il 29 gennaio scorso e non aveva dato più notizie di sé

miriana cagnetta © terlizzilive
di La Redazione

Sospiro di sollievo per Miriana Cagnetta: la ragazza sta bene e ha chiamato i familiari nel pomeriggio per rassicurarli.

La diciottenne, studentessa all'Istituto Professionale per il Commercio a Molfetta, si era allontanata da casa il 29 gennaio scorso e non aveva dato più notizie di sé.

Oggi pomeriggio, tuttavia, dopo l'allarme lanciato dalla sorella Cristina attraverso TerlizziLive, si è messa in contatto con la famiglia per comunicare che sta bene. 

La sorella ha fatto sapere che Miriana è in buone condizioni, ma non vuole tornare per il momento a casa, né ha voluto dire con chi e dove si trovi. Era stata avvistata l'ultima volta a Molfetta lunedì 30: dopo di che si era disfatta anche del suo cellulare, ritrovato tra i rifiuti in un pub, per non essere rintracciata.

Nel tardo pomeriggio, tuttavia, Miriana si è fatta viva. Come direbbe Shakespeare, tutto è bene quel che finisce bene.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo