L'infrenabile attività delle aziende

Pulizia della città, si prosegue anche di domenica

Dopo gli interventi in settimana, si prosegue anche nel weekend

Cronaca
Molfetta domenica 16 luglio 2017
di Adriano Failli
La pulizia straordinaria © n.c.

Si prosegue con l'attività di pulizia a Molfetta. Dopo gli interventi in settimana, con la rimozione di rifiuti e il lavaggio stradale, altre segnalazioni ci mostrano come il lavoro delle aziende coinvolte nell'ampia operazione di cura dell'ambiente cittadino messa in moto dal Comune di Molfetta non sia ancora terminato.

Si lavora anche di domenica mattina, in particolare in periferia, con la potatura delle aiuole e la rimozione di erbacce. Un segnale di come l'attività per restituire decoro alla nostra città non si fermi ai primi, necessari, interventi.

Lascia il tuo commento
I commenti degli utenti
  • Pino sallustio ha scritto il 17 luglio 2017 alle 04:37 :

    Be cosi si fa pulizia pulizia ma non tutti capiscono cosé la pulizia in citta 😊 Rispondi a Pino sallustio

  • Pino Picca ha scritto il 16 luglio 2017 alle 20:25 :

    Asm, quanto mi costi? Quanto mi costa questa straordinarietà per la mancata ordinarietà? Da quanto tempo l'Asm non effettuava l'ordinarietà? A chi saranno addebitati i costi dello straordinario festiv e notturno? Al cittadino? Rispondi a Pino Picca

    Pino sallustio ha scritto il 17 luglio 2017 alle 10:44 :

    Egregio pino picca quanto costa non si deve chiedere e il cittadino che deve esere ordinato dico i citradini tutti ma tutti se ne fregano allora tutto costa caro molto caro signore allora tutti se ne fregano della pulizia e di molfetta Siate piu Ordinati cosi costera meno 😂😂😂 Rispondi a Pino sallustio

  • Mezzina Giovanni ha scritto il 16 luglio 2017 alle 08:50 :

    quanta demagogia inutile e dannosa, ancora oggi, recandomi in visita al Cimitero comunale, riscontravo all'interno una condizione indegna e vergognosa, viali sporchi di erbacce lapidi divelte per incuria e scelleratezza del deputato al controllo, nidi di pappagalli rovinosamente caduti nei viali e li presenti da un anno circa....avete dato una rinfrescata fuori dal Cimitero e poi. il nulla piu' assoluto...abbiate rispetto dei nostri Cari defunti...vergogna, vergogna, vergogna! Rispondi a Mezzina Giovanni

    Pino sallustio ha scritto il 17 luglio 2017 alle 19:58 :

    Ma cosa dici vedi che fanno di tutto quello che possono e poi abituatevi a non rubare nei cimiteri perche spariscono tante cose e nesduno vede niente bo u fatt fout de nott e nechaun ou avev vist... Rispondi a Pino sallustio

Le più commentate
Le più lette