L'attività dei carabinieri prosegue più intensa che mai

Episodi di teppismo in serie: fermato un gruppo di baby malfattori

Indagini in corso: si pensa abbino causato molti casi di furti e incendi

Cronaca
Molfetta venerdì 13 ottobre 2017
di La Redazione
Un'auto dei carabinieri
Un'auto dei carabinieri © n.c.

Potrebbe esserci una svolta a riguardo di un gruppo di giovani che negli ultimi tempi sarebbero stati autori di tutta una serie di episodi di microcriminalità. Incendi e furti di auto, per esempio, che erano aumentati di molto, incrementando di conseguenza la percezione di insicurezza della gente.

Ebbene, i presunti furfanti sarebbero stati fermati dai carabinieri di Molfetta e sarebbero in corso indagini dettagliate per chiudere il cerchio.

L'attività delle forze dell'ordine continua quindi incessante con l'obiettivo di porre un argine alla criminalità ma anche alla percezione della stessa.

In serata per esempio si era diffusa con insistenza la voce di un'evacuazione dell'Ipercoop. Niente di più falso: si trattava semplicemente di un test anti incendio concluso con il suono dell'allarme. Nessun pericolo e tanto meno alcun motivo di panico


Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette