Molfetta - venerdì 17 febbraio 2017 Politica

Verso le elezioni

Centro sinistra avanti piano: il Pd prende ancora tempo, gli altri non trovano l'accordo

Ieri una riunione delle forze del centro sinistra e il direttivo del Pd

L'assemblea del Partito Democratico © n.c.
di La Redazione

Dopo le parole decise di Annalisa Altomare, che aprono le porte a nuove possibilità politiche a Molfetta, in primis legate a una liaison, peraltro precedentemente paventata, con il senatore Antonio Azzollini, si attendevano risposte anche dai due incontri del centro sinistra molfettese.

In uno erano presenti Rifondazione comunista, Sinistra Italiana, DèP e Linea Diritta. Nell’altro solo alcuni esponenti del Pd, riuniti in un atteso direttivo.

Ebbene, le maggiori novità arrivano dal primo di questi due momenti, con l’emersione di posizioni assai diverse.

Rifondazione era attesa a una decisione sulla proposta del Pd (vicesindaco e assessorato rilevante alla forza di sinistra, primo cittadino al Pd), ma non sembrerebbe voler retrocedere dalla volontà di assumere un ruolo ancor più protagonistico nella futura coalizione di sinistra, a prescindere dalla presenza dei Dem.

E se Sinistra Italiana avrebbe chiesto chiarezza al Pd, ancor più rigido sarebbe stato l’atteggiamento di Linea Diritta: il Pd? O dentro o fuori, avrebbe proposto il movimento di Bepi Maralfa senza troppi giri di parole.

Una posizione, questa, che avrebbe condotto alla reazione di DèP, invece convinta della necessità di trovare un accordo con il Partito Democratico, anche accettando l’ipotesi di assegnare a quest'ultimo la candidatura a sindaco.

Una situazione piuttosto intricata, non certo cartina al tornasole di sintonia, e che fa il paio con un risultato ancora interlocutorio del direttivo del Pd. Sul tavolo sarebbero state poste le due opzioni di coalizione: con il centrosinistra o con le liste civiche che hanno puntato su Tommaso Minervini. Ma la decisione definitiva sarebbe stata rimandata alla prossima settimana, dopo una riflessione interna.

Intanto si registrerebbe una riflessione anche da parte di una delle liste civiche, “Piazza pulita”, sulla prosecuzione del cammino con il resto del gruppo di centro. I prossimi giorni potrebbero fornire nuove indicazioni anche a riguardo.

Lascia il tuo commento
La pubblicazione dei commenti deve rispettare alcune Regole di buon costume e rispetto nei confronti degli altri
Clicca qui per maggiori dettagli
Commenta
  • Violano la legge sulla stampa
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Sono scritti in chiave denigratoria
  • Contengono offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede
  • Incitano alla violenza e alla commissione di reati
  • Contengono messaggi di razzismo o di ogni apologia dell’inferiorità o superiorità di una razza, popolo o cultura rispetto ad altre
  • Contengono messaggi osceni o link a siti vietati ai minori
  • Includono materiale coperto da copyright e violano le leggi sul diritto d’autore
  • Contengono messaggi pubblicitari, promozionali, catene di S. Antonio e segnalazioni di indirizzi di siti web non inerenti agli argomenti trattati
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono.
Chiudi Non visualizzare di nuovo