Sabato 14 ottobre ritorna il campionato con il big match alle ore 19 con la Polisportiva Adelfia

Sefa Molfetta, sorrisi di coppa Italia

Sconfitta la Futsal Salapia per 4-1

Altri Sport
Molfetta giovedì 12 ottobre 2017
di La Redazione
Aquile Sefa Molfetta
Aquile Sefa Molfetta © n.c.

Si chiude con una meritatissima vittoria della Sefa Molfetta l’incontro d’andata del primo turno di coppa Italia di C1 contro la Futsal Salapia.

Il match è stato condotto per l’intera partita dai molfettesi che hanno affrontato una squadra che sicuramente punterà ai vertici del campionato di C1.

Il fischio d’ inizio vede lo starting five composto da Stasi, Acquaviva, Di Benedetto, Gonzalez e Cano. Partita pimpante fin dalle prime battute, condizionata in parte dalle dimensioni ridotte del campo. Molfettesi subito vicino al vantaggio prima con Di Benedetto da banda sinistra al 4’ e dopo appena 1’ Cano da banda sinistra riscalda le mani dell’attento Papagno.

Immediata la reazione dei padroni di casa con Dinuzzi al 6’: si gira al limite dell’area di rigore ma la palla è d’un soffio fuori. All'8’ Cosano Salvador Cesar manda òa palla sopra la traversa. Dopo essersi ambientate al terreno di gioco, le Aquile provano a trovare il vantaggio ma Cano e Gonzales all'8’ sprecano l’occasione. Poco dopo Romero coglie il palo da posizione centrale mentre al 14’ e al 18’ il portiere molfettese Stasi si dimostra preciso negli interventi su Petruzzo e Dinuzzi.

Trascorsi i 20’ di gioco, vien fuori l’orgoglio biancorosso: Gonzalez da banda destra si accentra e sigla il vantaggio per i molfettesi.Caricato dal vantaggio, Cano prova a raddoppiare ma trova incredibilmente il palo al 22; doppio vantaggio che non tarda ad arrivare proprio con Cano che in area di rigore si gira e da gran pivot trafigge un incolpevole Papagno.

Il finale della prima frazione vede il Salapia che tenta d’accorciare le distanze ancora con G. Romero al 23’ ed al 30’ ma Stasi blinda la porta e risultato termina sul 0-2.

La ripresa di gioco è carica di emozioni: le Aquile Molfetta incoraggiate dal punteggio trovano, dopo appena 51’’, il palo con un gran sinistro da parte di Barbolla. Il Salapia prova a prendere l’iniziativa sin dalle prime battute: palla fuori di Romero al 1’ da banda sinistra, schema su punizione al limite dell’area di rigore d’un soffio fuori al 5' e grande risposta di Stasi su Frontino al 12'.

I padroni di casa si scoprono molto ed al 14 il “folletto” spagnolo El Orabi da banda sinistra, salta due avversari con un grandissima giocata, palla sul secondo palo e tap-in vincente di Michele De Bari, parziale 0-3. Il Futsal Salapia nonostante il terzo gol subito non demorde: le iniziative partono sempre da capitan Frontino al 15’, 17’, 20’ ma i molfettesi, con pazienza ed intelligenza, ripartono e trovano la rete con Gonzales da banda sinistra, sterzata centrale e goal spettacolare dello spagnolo che corre subito ad abbracciare presidente e pubblico di Molfetta.

Il Futsal Salapia rischia con il quinto di movimento ma i molfettesi non riescono a chiudere l’azione: errori a porta sguarnita da parte di Scerbo Florez e Cano. Allo scadere dei 3’ di recupero nella mischia Cristiano porta il risultato sull’1-4.

Dopo le tre di campionato arriva la quarta vittoria consecutiva per Sefa Molfetta. Le Aquile cariche della vittoria per 1-4, dovranno difendere il risultato nella gara di ritorno datata il 14 novembre nel fortino biancorosso:Palapoli di Molfetta.

Sabato 14 ottobre ritorna subito il campionato dove andrà in scena la 7^ giornata e subito sarà big match alle ore 19.00 Polisportiva Adelfia-Aquile Molfetta.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette