Uno dei giocatori più amati al PalaPoli

Virtus Molfetta, il ritorno di Marco Scorrano

Colpo per la società di Bellifemine

Basket
Molfetta venerdì 11 agosto 2017
di La Redazione
Marco Scorrano
Marco Scorrano © n.c.

La campagna acquisti della Dai Optical Virtus Molfetta per la stagione 2017/2018 si chiude come meglio non poteva.

Il presidente Bellifemine e il gm Spaccavento sono riusciti infatti a riportare a Molfetta Marco Scorrano, idolo mai dimenticato dei tifosi molfettesi già a Molfetta in B2 nell’anno del ripescaggio in A Dilettanti con i vari Carolillo, Maggi, Teofilo, Storchi.

Classe 1978, guardia di 1.84 cm,Scorrano vanta un curriculum di tutto rispetto: Cesena (C1), Bagnolo, Modena (B2), Castel San Pietro (B2), San Marino (B2), Osimo (Lega 2), Siena (B1), Vado Ligure B2, Corato e Molfetta (B2), Pozzuoli , Juvetrani (C dilettanti), ancora Corato (DNB) e Ruvo di Puglia in C regionale.

Marco torna a calcare i parquet di gioco dopo 4 anni di inattività dedicati principalmente alla sua attività lavorativa. Dotato di un tiro mortifero dalla lunga distanza, fa dell’imprevedibilità e della grinta le sue armi migliori. Vero e proprio trascinatore in campo e fuori, Scorrano rappresenta sicuramente la ciliegina sulla torta a disposizione di coach Maffia cui spetterà ora il compito di amalgamare giocatori più che esperti per questa categoria.

Un roster di primo livello quello allestito dal presidente Bellifemine, consapevole di aver a disposizione il giusto mix di giovani e giocatori d'esperienza

Alla squadra si aggregheranno infatti anche i giovanissimi Luigi Rafanelli,Loris Cellamare e Giacomo Ricchiuti, ragazzi di sicuro avvenire, gli ultimi due con importanti esperienze nei Lions Bisceglie

Fin qui le mosse societarie estive. Adesso la parola passa al parquet di gioco con i primi allenamenti e le prime amichevoli e l'attesa di vedere all'opera il nuovo roster biancoazzurro.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette