Il resoconto odierno

La domenica del pallone, sorride solo la Virtus Molfetta

I virtussimi vincono contro il Sanctum Nicandrum e lo superano in classifica. Termina 0-0 il derby di Eccellenza tra Molfetta Calcio e U.C. Bisceglie. Crisi nera per la Borgorosso Molfetta

Calcio
Molfetta domenica 14 gennaio 2018
di Angelo Ciocia
Esultanza Virtus a fine match
Esultanza Virtus a fine match © MolfettaLive.it

Pareggio esterno per la Molfetta Calcio di Pino Giusto. Al Ventura di Bisceglie sono i locali dell'Unione Calcio Bisceglie che impegnano seriamente Savut al quinto minuto. Poi è il numero 11 biancorosso ugelli che sciupa a tu per tu dopo un brillante assist di Stefanini. Termina 0-0 il derby tra le due compagini.

Seconda gioia del 2018 per la Virtus Molfetta in Prima Categoria, il terzo hurrà di fila per gli uomini di Mininni che da qualche settimana hanno cambiato marcia. Al Petrone, la Virtus gioca meglio del Sanctum Nicandrum e la trafigge al novantesimo. I dauni erano giunti a Molfetta da terzultimi e lasciano il terreno di gioco del Petrone da penultimi della classe. La traversa di Salamina, che ha rimpiazzato capitan de Candia, ha strozzato l'urlo in gola ai tanti tifosi virtussini. Allo scadere, una punizione conquistata da Beefnah a centrocampo e calciata da Porcelli trova una confusionaria mischia che si risolve con un autogol. Sterili i lanci lunghi del Sanctum Nicandrum nei minuti di recupero. E' festa Virtus al triplice fischio.

Crisi nera in casa Borgorosso. Arriva un'altra sconfitta per mister Patruno e i suoi ragazzi. I biancorossi escono sconfitti 1-0 sul difficile terreno di Apricena

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette