Chiesa di S. Bernardino da Siena

Chiese, strade e piazze storiche, monumenti, palazzi ed edifici storici, insediamenti rupestri.

a cura di Mariella Nanna
vistaSez

È una delle chiese più antiche di Molfetta: fu edificata nel 1451 e restaurata nel 1585 in seguito ai danni riportati durante il sacco di Molfetta del 1529. Il popolo molfettese è solito denominarla “ Zecchelénde ”, cioè dei Padri Osservanti zoccolanti, i quali l'hanno retta per lungo tempo, oppure “ Mécolate ”, cioè Immacolata, perché in essa si trova la statua dell'Immacolata Concezione e ha sede l'omonima confraternita.

Fra le rilevanti testimonianze artistiche conservate nel suo interno ricordiamo il coro di noce intagliato con 28 stalli, di stile gotico, risalente al XVI sec.; le tele del pittore fiammingo Gaspar Hovic (XVI sec.) raffiguranti rispettivamente l'adorazione dei Magi e la caduta degli Angeli ribelli; il Trittico di Tuccio d'Andria (XV sec.). Nella chiesa è anche custodita la statua lignea dell'Immacolata Concezione, opera di Brodaglio (seconda metà del XVIII sec.).

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Molfetta

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno