Porto di Molfetta: con i fondali il 3 Luglio via ai lavori

Ad Ottobre a Molfetta arriverà la "D'Artaganan"

Attualità
Molfetta martedì 26 giugno 2007
di Giuseppe Pansini
© n.c.
Arrivano le prime indiscrezioni per l'avvio dei lavori del nuovo porto commerciale di Molfetta.

Secondo fonti molto attendibili, infatti, il 3 luglio prossimo, dovrebbero partire i lavori di ricognizione e miglioramento dei fondali marini, che saranno portati a 11,50 metri, consentendo l'arrivo nel porto di Molfetta anche di navi transoceaniche e nello stesso tempo partirà il cantiere delle opere portuali, che secondo indiscrezioni, sarà collocata su di un'area comunale.

Lavori già autorizzati che la CMC di Ravenna si appresta ad avviare in conformità con il progetto complessivo del nuovo porto.

L'altra indiscrezione, riguarda l'arrivo nel prossimo mese di ottobre della piattaforma- draga "D'artagnan".

La "D'artagnan" fu varata nel 2005 e ha una lunghezza di circa 124 metri, un vero mostro di grandezza che sarà qui a Molfetta per tutta la durata dei lavori del nuovo porto.

Sulla nave trovano posto ben 43 persone.

La piattaforma è di proprietà della società di dragaggio internazionale, una società olandese, specializzata e leader in questo settore.

Intanto un nutrito gruppi di imprenditori di tutta Italia, circa una ventina, utilizzatori del porto di Molfetta e costituiti in un “comitato degli utenti del porto di Molfetta” ha scritto, nelle ultime ore, al primo cittadino sen. Antonio Azzollini, apprezzando- si legge nella nota- il progetto del nuovo piano regolatore portuale.”

Nello stesso tempo, ribadiscono la ferma intenzione degli stessi di utilizzare il porto di Molfetta quale scalo commerciale per gli anni a venire.

Le imprese costituenti il nuovo comitato sono di tutta Italia, molte dal nord, in particolare Piacenza, Imola, Matera, Lugo di Romagna che già oggi, con le limitate possibilità dei fondali, utilizzano il porto di Molfetta per il carico e lo scarico delle merci.

Nella nota, le aziende si dicono liete di poter partecipare alla cerimonia delle posa della prima pietra del costruendo porto, attesa nei prossimi mesi.
Lascia il tuo commento
commenti