Il Riesame rimette in libertà Pietro Sorrenti

Cronaca
Molfetta venerdì 03 aprile 2009
di La Redazione
© MolfettaLive.it

Il Tribunale del Riesame annulla l'ordinanza di custodia cautelare e rimette in libertà Pietro Sorrenti, titolare della concessionaria "Dinauto" di Molfetta al centro di una presunta truffa ai danni di diversi clienti.

E' questa la clamorosa svolta nel caso che era approdato anche su Striscia la notizia, la popolare trasmissione di Antonio Ricci in onda su Canale 5.

Con ogni probabilità lunedì prossimo saranno depositate le motivazioni che hanno portato all'annullamento.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • VIVALAVERITA ha scritto il 05 aprile 2009 alle 16:39 :

    Il Tribunale del Riesame annulla l'ordinanza di custodia cautelare e rimette in libertà Pietro Sorrenti, titolare della concessionaria "Dinauto" di Molfetta al centro di una presunta truffa ai danni di diversi clienti. PRESUNTAAA???????? Chiedete ai truffati se è presunta..... Ah già dimenticavo, abbiamo a che è fare con la magistratuta italiana.....non c'è niente da meravigliarsi......Ohhh poveri Voi onesi cittadini, che Dio e la mandi buona Rispondi a VIVALAVERITA

  • FALKOROSSO ha scritto il 04 aprile 2009 alle 14:42 :

    Amici del forum, che ce stamo a fa' da questa sponda... non serve! Non serve fatica', smazza' pe a sopravvivenza, tempo sprecato. A che me serve girà co' na' macchina scassata, che me fanno pure a' contravvenzione x na' lampadina rotta, quando ne posso avere 4/5 di gran lusso! A che serve a' pizza da asporto, quando posso anna' a magnà ai "DUE FURBONI". Avanti popolo... enventiamoci come fregà er prossimo, enventiamoci na' bella truffa. CONVIENE!!! Parigi, val bene una messa! Rispondi a FALKOROSSO

  • MrPresident ha scritto il 04 aprile 2009 alle 11:36 :

    e vaaaai!!! questa è l'Italia!!! certe volte mi VERGOGNO del nostro Paese! mi VERGOGNO della nostra giustizia!!!! chissà dove arrivermo, poveri noi... Rispondi a MrPresident

  • BRUTO ha scritto il 04 aprile 2009 alle 00:32 :

    ma siiiiiiiiiiii, che cosa volete che sia!! potrà tornare a frequentare la bella società alla faccia di chi ha preso la fregatura!questa è l'Italia Rispondi a BRUTO

  • MaraS ha scritto il 03 aprile 2009 alle 23:42 :

    ...sono curiosa di leggere queste "motivazioni".... Rispondi a MaraS

  • ilmoralizzatore ha scritto il 03 aprile 2009 alle 23:40 :

    CHE SCANDALO!!!!!!!!!!!!!!!BUFFONI....... Rispondi a ilmoralizzatore

  • pilot ha scritto il 03 aprile 2009 alle 22:59 :

    E TE PAREVA Rispondi a pilot

  • fabiettto ha scritto il 03 aprile 2009 alle 22:46 :

    Che vergogna.....!!! Povera Italia!!! Rispondi a fabiettto

  • BINETTIL ha scritto il 03 aprile 2009 alle 20:51 :

    viva l'italia dei disonesti Rispondi a BINETTIL