All’Anfiteatro di Ponente, giovedì 31 luglio

Puccini e le sue donne, gran concerto-lezione all’Anfiteatro di Ponente

Organizzato dall'Associazione Musicale Rigoletto in rete con l'Associazione teatrale Malalingua e la A.D.S. Ballet Studio

Cultura
Molfetta lunedì 28 luglio 2014
di La Redazione
Puccini e la sue donne
Puccini e la sue donne © n.c.

L’evento “Puccini e le sue donne” è organizzato dall’Associazione Musicale RIGOLETTO in rete con l’Associazione teatrale MALALINGUA e la A.D.S. BALLET STUDIO, patrocinato dal Comune di Molfetta con il sostegno della Regione Puglia, nell’ambito dell’Estate Molfettese 2014.

Il Maestro di Lucca, Giacomo Puccini, vissuto a cavallo tra Otto-Novecento, si è distinto nella storia della musica per aver dato al pubblico la possibilità di potersi facilmente identificare  con i sentimenti, passioni e situazioni dei personaggi in scena, tanto da essere consacrato dal successo, che oggi, a 90 anni dalla sua morte, si perpetua con le sue 12 opere nei teatri di tutto il mondo.

Alla sua figura è intitolato il gran concerto-lezione che si svolgerà all’Anfiteatro di Ponente in Molfetta, il prossimo giovedì 31 luglio alle ore 20,30, con lo scopo di divulgare quella cultura musicale di cui la nostra città vanta una grande tradizione, soprattutto ai più giovani.

Protagoniste le donne: Manon Lescaut, Mimì da La Bohème, Tosca, Madama Butterfly e Turandot. Personaggi che, secondo il motto del verismo musicale, “fingono” che in teatro succeda come nella vita.
Le famose arie cantate dal soprano molfettese Lucia de Bari, presidente dell’Associazione Musicale RIGOLETTO, nonché direttrice della Corale Polifonica RIGOLETTO formata da trentasei coristi, il soprano Clelia Croce, i tenori  Pantaleo Metta e Aldo Spadavecchia, susciteranno emozioni attraverso le armonie suggestive orientali e non.

Le tante difficoltà, vuoi per la crisi finanziaria in atto, vuoi per la scarsità delle sponsorizzazioni, ha portato l’associazione a puntare sulla trascrizione delle partiture delle arie d’opera  più famose (concepite originariamente per oltre cinquanta elementi d’orchestra) a soli diciassette orchestrali! Le ardite trascrizioni per organico ridotto, sono della compositrice e direttrice d’orchestra Mirella Sasso.
I Proff. d’Orchestra, che compongono L’orchestra da camera RIGOLETTO  sono:

1°VIOLINO di Spalla Antonella Altamura
VIOLINO PRIMO Ievgeniia Iaresko
VIOLINI SECONDI Marianna Consiglia Vercellini, Eliana de Candia
VIOLE Claudia Laraspata, Manuela Dell’Olio
VIOLONCELLI Antonio Cavallo, Rosa Tinelli
CONTRABBASSO Angelo Verbena
FLAUTO Stefania Dell’Olio
OBOE     Luciana Visaggio
CLARINETTO   Eugenio Tattoli
CORNO    Marianna Del Vescovo
TROMBA Vito Tempesta
TIMPANI  Antonio Milani
ARPA  Carmela Cataldo
PIANOFORTE Leo Binetti

Gli attori dell’Associazione Teatrale MALALINGUA: Gabriella Caputo, Lara de Pasquale, Alessia Facchini, Giuseppe Gadaleta, Maurizio Salvemini, il piccolo Alessio Porta con la supervisione artistica di Marianna de Pinto e Marco Grassi.

La grazia dei movimenti di Serena Corcelli, Angelica de Sario, Silvana Floriano, Elena Pisani e Rossella Vendola, allieve di livello avanzato di danza classica della A.D.S. BALLET STUDIO - Terlizzi di Laura e Rita Roma, la ricercata eleganza degli abiti realizzati dalle costumiste Angela De Santis, Anna Memeo e Maria Rafanelli, la superba scenografia di Margherita Colasanto e Nicola Germinario, determineranno la magia dello spettacolo. La regia è di Lucia de Bari.

È possibile ancora acquistare i biglietti per lo spettacolo al costo di € 6,00. Ingresso gratuito per bambini fino a dieci anni. Per informazioni sono disponibili i seguenti recapiti telefonici: 340.5990454 – 347.5948404 – 340.2995896 – 339.5940594  e-mail: rigolettomolfetta@libero.it
www.facebook.com/associazionerigoletto

Lascia il tuo commento
commenti