Sicurezza stadale, Polstrada e Croce rossa sui banchi di scuola

Nella mattina di ieri lezione congiunta nell'istituto "Cesare Battisti". E' il progetto “Educare per partecipare, partecipare per agire e agire per migliorare”

Attualità
Molfetta domenica 27 marzo 2011
di Maria Marino
© MolfettaLive.it
Tornano tra i banchi della scuola elementare “Cesare Battisti” i volontari del gruppo Pionieri della sezione molfettese della Croce rossa italiana. E questa volta lo fanno supportati dalla preparazione e dall’esperienza della Polizia stradale del comando di Bari.

Più di cento bambini delle quarte classi hanno preso parte nella mattina di ieri all’incontro sul tema della sicurezza stradale organizzato dai giovani volontari della Croce rossa e inserito nel progetto “Educare per partecipare, partecipare per agire e agire per migliorare”.

Segnaletica stradale, comportamenti a rischio nonché ciò che può procure a sé stessi e a chi sta attorno in caso di inflazione delle disposizioni del codice sono solo alcuni dei temi che la Polstrada ha avuto modo di approfondire tra la tanta curiosità dei bambini e la loro immancabile allegria.

Dall’altra parte, invece, ci sono stati i volontari del gruppo Pionieri pronti a intervenire con esempi e con la distribuzione di gadget e materiale informativo proveniente dalla campagna che la Croce rossa italiana sta portando avanti da anni su tutto il territorio nazionale.

In fondo, il detto “prevenire è meglio che curare", si applica alla perfezione tra i pedoni di oggi e i guidatori di domani.

Maria Marino
Lascia il tuo commento
commenti