Disponibile sia sul sito della basilica che sui canali social

Da domani le messe della Madonna dei Martiri in streaming

A partire da sabato 27 febbraio 2021 le celebrazioni delle ore 19 del sabato sera e delle ore 10 della domenica mattina saranno trasmesse in streaming

Attualità
Molfetta venerdì 26 febbraio 2021
di La Redazione
Incoronazione della Madonna dei Martiri
Incoronazione della Madonna dei Martiri © Domenico De Stena

Come già annunciato in gennaio, il nuovo sito web della Basilica Madonna dei Martiri di Molfetta è stato predisposto per la trasmissione in streaming delle celebrazioni e degli eventi del santuario.

L’interessante novità è che, a partire da sabato 27 febbraio 2021, tutti i fine settimana le celebrazioni delle ore 19 del sabato sera e delle ore 10 della domenica mattina saranno trasmesse in diretta sul sito http://www.basilicamadonnadeimartiri.org e rilanciate anche sulla pagina facebook Basilica Madonna dei Martiri

Tutti coloro che vorranno potranno collegarsi da un link ben visibile nella home page del sito web, anche se non in possesso di account personali sui social network o se poco pratici di altre piattaforme di streaming, oppure potranno andare sulla pagina facebook e aprire il link della diretta.

Questo piccolo e costante servizio, che sarà offerto da ora in poi, vuole essere una mano tesa verso i fedeli vicini e lontani, dunque, sia verso i cittadini costretti dal virus o da altre patologie nelle proprie case sia verso i molfettesi nel mondo. È un tentativo di ridurre distanziamenti sociali e distanze geografiche e di avvicinare fratelli e sorelle alla “mamma celeste” alla quale tanto volgono lo sguardo, prima ancora di invocare che sia lei stessa a farlo.

Per i frati della Basilica, fare pastorale e accompagnamento al tempo della pandemia è anche questo, è anche benedire sorella tecnologia e metterla al servizio della comunità e della comunione fraterna.

Chiunque vorrà, potrà comunque continuare a partecipare in presenza a queste e ad altre celebrazioni nel pieno rispetto delle norme anti contagio e delle leggi vigenti, grazie anche all’attento contributo e supporto del personale volontario della Basilica.

Lascia il tuo commento
commenti