In questi giorni, numerosi i controlli delle guardie ecozoofile

Guardie per l'Ambiente: "Offriamo cura degli animali a chi è in quarantena"

Le parole del presidente dell'associazione, impegnato in prima linea assieme alla polizia locale

Attualità
Molfetta martedì 06 aprile 2021
di La Redazione
Guardie per l'ambiente ecozoofile
Guardie per l'ambiente ecozoofile © n.c.

Le Guardie per l’Ambiente stanno affiancando la polizia locale nei servizi di controllo sulla corretta detenzione degli animali d’affezione. Sono state controllate decine di persone dalle guardie giurate ecozoofile che insieme alla polizia locale hanno verificato le iscrizioni all’anagrafe canina nazionale per verifiche incrociate sui dati risultanti dalla lettura dei microchip degli animali al seguito di chi li conduceva e se ne erano i proprietari. L’intento è stato anche quello di scovare qualche animale sottratto (o peggio abbandonato) dai legittimi proprietari, un fenomeno che ultimamente sta assumendo contorni inverosimili.

Puntiamo con questi controlli partecipati non a criminalizzare i possessori degli animali ma invece a valorizzare la responsabilità di chi ama il proprio animale apprezzando le regole per una sua corretta detenzione, spiega il presidente dell’Associazione Pasquale Laterza. Ma non facciamo sconti a chi invece crede che il decoro di una città sia solo un dovere meccanico dell’Istituzione. Il contrario, è sinergia comune che il cittadino deve responsabilmente tenere sempre a mente.

Ricordiamo che la legge della Regione Puglia n°2/2020 sono state introdotte e inasprite alcune condotte che definiscono meglio il rapporto uomo/animale come indicato dall’art. 1 della legge nazionale n°281/91.

Nei prossimi giorni - spiega il presidente delle Guardie per l’Ambiente - proporremo al Comune di Molfetta di istituire un servizio che possa permettere a chi è in quarantena o impossibilitato a muoversi di poter contare sulle nostre educatrici che potranno portare i loro animali a sgambare oppure ancor più semplicemente aiutarli nell’acquisto di farmaci o visite veterinarie. Il tutto semplicemente contattando il nostro numero verde gratuito.

Lascia il tuo commento
commenti