Rufus questa mattina è andato via

"Ciao Rufus, sei stato il cane di Molfetta e un cittadino modello"

"Ciao creatura stupenda, ci mancherai per sempre", è il messaggio firmato dai volontari della lega nazionale per la difesa del cane

Attualità
Molfetta mercoledì 26 maggio 2021
di La Redazione
Rufus
Rufus © Gabriella De Ceglia

"E così te ne sei andato via, con la tua profonda discrezione e dignità. Sei stato il cane di Molfetta, il cittadino modello da cui tanti avrebbero dovuto forse prendere esempio ci hai insegnato il valore della libertà, il rispetto per la vita, il coraggio di affrontare le tempeste e la cattiveria, il silenzio che urla al cuore ci hai insegnato a vivere dolce Rufus", inizia così l'emozionante post che la Lega del Cane Molfetta ha dedicato a Rufus, molto più di un semplice cane della città.

Rufus oggi aveva un importante operazione. Non ce l'ha fatta, purtroppo.

"Ci sarà un vuoto immenso lì, in stazione, dove ultimo tra gli ultimi avevi deciso di vivere. Certamente ti cercheremo ancora li, ora potrai correre libero dalla fatica dell età in un prato verde....e forse sentirai ancora il rumore dei treni. Ciao creatura stupenda, ci mancherai per sempre", è il messaggio firmato dai volontari della lega nazionale per la difesa del cane.

"Questa notizia è triste per tutta la città, Rufus è il cane della stazione, il cane di Molfetta e purtroppo non ce l'ha fatta dopo il ricovero di stamattina alla clinica veterinaria di Santa Fara. Da giorni non stava bene, è stato portato lì con i mezzi della Multiservizi. Mi auguro che l'amministrazione ricordi Rufus con una targa in stazione, che era la sua casa. Rufus era il simbolo della libertà, della dolcezza, il simbolo del rapporto tra un cane e la cittadinanza", le parole di Mariangela La Volpe, presidente dell'associazione che da sempre ha curato Rufus

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti