L'associazione omaggia l'antifascismo militante del molfettese

L'ANPI ricorda Gaetano Salvemini a 64 anni dalla sua morte

Ricorrono in questi giorni gli anniversari della sua nascita e della sua morte, essendo Salvemini nato a Molfetta l’8 settembre 1873 e deceduto a Sorrento il 6 settembre 1957

Attualità
Molfetta lunedì 13 settembre 2021
di La Redazione
L'ANPI in memoria di Gaetano Salvemini
L'ANPI in memoria di Gaetano Salvemini © n.c.

Settembre è un mese significativo per i Salveminiani. Ricorrono infatti in questi giorni gli anniversari della sua nascita e della sua morte, essendo egli nato a Molfetta l’8 settembre 1873 e deceduto a Sorrento il 6 settembre 1957.

La locale sezione dell’Anpi, riconoscendone la statura di storico rigoroso e di intransigente antifascista, vuole ricordare alla cittadinanza la sua visione laica , scevra da ideologismi, ma mai neutrale, anzi schierata, fino alla fine, a sostegno del socialismo libertario, dell’antitotalitarismo, del meridionalismo e del federalismo.

La cittadinanza è invitata a percorrere via G. Salvemini, trasformata per l’occasione in “Biblioteca itinerante”, dove potrà prendere visione di alcune significative frasi tratte dagli innumerevoli scritti del nostro illustre concittadino.

Ad ognuno il compito di meditare, in solitudine o con altri, sui messaggi lanciati.

Lascia il tuo commento
commenti