Questa mattina la consegna, presso la sede comunale di Lama Scotella

Sport-cardioprotetto: consegnati defibrillatori agli impianti sportivi comunali

Il Sindaco: "Un passo nella direzione delle politiche di prevenzione e di attenzione alla salute, continueremo a promuovere corsi di formazione sull’utilizzo del defibrillatore"

Attualità
Molfetta lunedì 13 settembre 2021
di La Redazione
Defibrillatori donati agli impianti sportivi
Defibrillatori donati agli impianti sportivi © n.c.

L’impegno costante dell’amministrazione comunale nei confronti della salute pubblica si manifesta anche tramite la consegna dei defibrillatori ai raggruppamenti di associazioni, responsabili della gestione in convenzione delle strutture sportive comunali, avvenuta stamane nella sala conferenze di Lama Scotella.

«Si tratta di un ulteriore passo nella direzione delle politiche di prevenzione e di attenzione alla salute – ha dichiarato il sindaco Tommaso Minervini – continueremo a promuovere sul territorio corsi di formazione sull’utilizzo del defibrillatore».

La città, negli ultimi anni, ha già visto l’attivazione di uno sportello per le malattie rare e per i disturbi alimentari, oltre al supporto psicologico negli istituti scolastici. Con la presenza negli impianti sportivi dei defibrillatori, già presenti in città e negli uffici pubblici, si punta a garantire una maggiore sicurezza nella pratica sportiva.
Presenti alla cerimonia di consegna dei defibrillatori, oltre al sindaco Minervini, l’assessore allo sport, Enzo Spadavecchia, e l’assessore con delega alle Città Sane, Maridda Poli.

Il prossimo 20 settembre cominceranno, per il personale indicato dalle società sportive, i corsi per conseguire il brevetto BLS-D indispensabile per utilizzare i defibrillatori consegnati ai gestori dei palasport Fiorentini, Panunzio e Poli, dello stadio di ateltica Cozzoli, dei campi sportivi Paolo Poli e Benedetto Petrone, del campetto di Via Corrado Salvemini e dei campetti di Viale Gramsci.

 

Lascia il tuo commento
commenti