Un autentico successo, ma soprattutto uno splendido momento di condivisione

Grande successo per la Festa del Donatore della Fratres

Donare il sangue è un gesto semplice e facile, ma dallo straordinario e concretissimo valore, a maggior ragione in questo momento storico

Attualità
Molfetta mercoledì 24 novembre 2021
di La Redazione
La Festa del Donatore della Fratres Molfetta
La Festa del Donatore della Fratres Molfetta © Fratres Molfetta

Un autentico successo, ma soprattutto uno splendido momento di condivisione. La Festa del Donatore, organizzata dal Gruppo Fratres “Don Tonino Bello” e tenutasi domenica al New Lions Ricevimenti di Molfetta, è stata questo, ma anche di più. Un momento di convivialità, ma soprattutto l’affermazione di una speciale consapevolezza: insieme si vince anche la battaglia più difficile.

Donare il sangue è un gesto semplice e facile, ma dallo straordinario e concretissimo valore, a maggior ragione in questo momento storico. L’emergenza sanitaria ha infatti prodotto un calo delle donazioni, seppur siano moltissime le persone che ogni giorno hanno bisogno di sangue: trapiantati, dializzati, leucemici e microcitemici, pazienti domiciliari. E naturalmente ne occorre per gli interventi chirurgici di urgenza. Proprio per lanciare messaggi di questo tipo, eventi come la Festa del Donatore hanno un valore tutt’altro che simbolico.

Nel corso della giornata sono stati premiati i più assidui donatori del 2021, si sono raccontati percorsi e storie, si è fatto squadra, ci si è sentiti una sola cosa. Fratelli di solidarietà. Semplicemente Fratres. Per il bene del territorio, soprattutto di chi vive situazioni di salute precaria.

Lascia il tuo commento
commenti