La segnalazione

Erbacce e rottami presso la seconda cala: "Stato dei luoghi vergognoso"

"Con il caldo di questi giorni, non era difficile prevedere l'afflusso della gente in spiaggia. Siamo riusciti a goderci un po' di mare. Ma solo perché ci siamo dati da fare noi"

Attualità
Molfetta domenica 22 maggio 2022
di La Redazione
Seconda cala
Seconda cala © n.c.

Seconda cala. Poco dopo quello che viene chiamato da tutti "scoglio d'Inghilterra".

Un lembo di costa frequentato ogni santa estate da decine e decine di famiglie. Grandi e piccoli, mattina o pomeriggio.

Un pezzo di cuore. Di cuore infranto, visto ciò che i bagnanti si sono trovati di fronte questa mattina. Un muro d'erba, praticamente, che quasi inibiva l'accesso.

Hanno dovuto applicare il più classico dei "fai da te", queste famiglie. Si sono armate di guanti e buona volontà, aprendo un varco tra le erbacce e accedendo al mare.

Come se non bastasse, una volta arrivati in spiaggia, rottami di barche e una situazione praticamente disastrosa.

"Lo stato dei luoghi era vergognoso - commentano allibiti - Eppure, con il caldo di questi giorni, non era difficile prevedere l'afflusso della gente in spiaggia. Siamo riusciti a goderci un po' di mare. Ma solo perché ci siamo dati da fare noi".

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • . Mimmo Altamura ha scritto il 22 maggio 2022 alle 14:32 :

    Spiegatevi meglio, Seconda ca la? Scoglio d'Inghilterra!! Non possono stare insieme. Davvero. Vorrei capire meglio il luogo . Grazie Rispondi a . Mimmo Altamura