La soddisfazione di Marco Borgherese, vicepresidente di Network Contacts

Mercatini di Natale in Network Contacts, un pieno di allegria e solidarietà

Si sono tenuti mercoledì nella piazza dell'azienda in via Olivetti

Attualità
Molfetta venerdì 07 dicembre 2018
di La Redazione
Mercatini di Natale in Network Contacts
Mercatini di Natale in Network Contacts © molfettalive.it

Oggetti natalizi e dolciumi, addobbi e manufatti artigianali, stand, creatività e soprattutto cuore grande. Sono stati il focus dei mercatini di Natale di Network Contacts. Un appuntamento ormai atteso e immancabile, che anche quest’anno nella piazza dell’azienda molfettese ha regalato momenti di allegria, condivisione e solidarietà.

La vendita di tutti i prodotti infatti è stata finalizzata a raccogliere fondi da devolvere in beneficenza. L’associazione destinataria del ricavato sarà scelta nelle prossime ore dai lavoratori stessi, che stanno vagliando varie proposte. Un modo per essere ulteriormente protagonisti di un evento che ogni anno colora l’azienda del rosso natalizio e dei messaggi che il Natale storicamente veicola. Di certo, tra i risultati di spicco, c’è l’abbondante raccolta di prodotti destinati al market solidale.

Tutto questo a braccetto con Radio Selene. Dopo il successo dello scorso anno, infatti, l’emittente pugliese ha fatto il bis, entrando nei locali aziendali e trasmettendo una parte del suo palinsesto mattutino e pomeridiano proprio da Network Contacts. Non sono mancati gli interventi dei manager, che hanno raccontato con il sorriso sulle labbra lo spirito Network e l’idea premessa a ogni singolo giorno di lavoro.

“Un’idea – afferma Marco Borgherese, vicepresidente di Network Contacts – che si è rivelata ancora una volta vincente. La nostra azienda è composta da persone di grande talento e straordinaria creatività, anche al di fuori del lavoro. Se poi associamo il talento alla solidarietà, posso dirlo senza possibilità di essere smentito: abbiamo fatto davvero centro”.

La manifestazione era iniziata già in prima mattinata, con l’allestimento degli stand e la preparazione di tutto il necessario. Poi, in poco tempo, la piazza si è riempita della calorosa presenza dei lavoratori. Tra una pausa e l’altra del proprio lavoro, o anche giungendo appositamente da casa, sono arrivati in piazza, passeggiato tra gli stand, acquistando ciò che più faceva al caso loro. Una giornata, in altre parole, capace di trasmettere al contempo l’idea di una squadra vincente e messaggi di generosità e solidarietà. Insieme, sono tutt’altro che antitetici. Soprattutto in Network Contacts.

Lascia il tuo commento
commenti