Il costo complessivo sarà di 900mila euro

Mercato settimanale in via Mons. Bello, approvato il progetto esecutivo

Attualmente si trova in via Achille Salvucci

Attualità
Molfetta martedì 08 gennaio 2019
di La Redazione
Il mercato settimanale in via Achille Salvucci
Il mercato settimanale in via Achille Salvucci © molfettalive.it

Ok della giunta comunale al progetto esecutivo per lo spostamento del mercato settimanale. Ora si procederà con la gara.

L’area attrezzata sarà realizzata nel comparto 15, tra Via monsignor Bello, Via dei Salesiani e la complanare della SS16 bis. Si estenderà su una superficie complessiva di 25mila metri quadrati all’interno della quale potranno trovare sistemazione circa 400 operatori. L’area sarà dotata di tre blocchi servizi facilmente fruibili, panchine e alberi, rampe per i disabili e scalini pedonali. Il progetto approvato dalla giunta prevede anche il potenziamento degli impianti di illuminazione presenti, con l’integrazione dei pali esistenti, il posizionamento di otto proiettori, di tre torri faro.

«L’idea è – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Mariano Caputo – quella di realizzare, in quella zona, un’area polifunzionale, attrezzata, che possa rispondere alle esigenze degli operatori del commercio, che potranno lavorare in totale sicurezza, in spazi adeguati e con tutti i servizi necessari, e che possa essere impiegata per eventi, manifestazioni, per iniziative di quartiere, utile quindi a rivitalizzare una delle periferie della città».

Lo spostamento del mercato settimanale da Via Salvucci al comparto 15 era previsto nel piano del commercio, è stato poi inserito nel Dup,il documento unico di programmazione,e nel Piano triennale delle opere pubbliche.

La collocazione attuale del mercato settimanale, lungo via Salvucci, sarebbe dovuta essere provvisoria. In pratica da anni il mercato si tiene in un luogo non attrezzato (la pubblica via) e non idoneo.

Al contrario, l’area che ospiterà il mercato «soddisfa le esigenze inerenti la viabilità, la circolazione veicolore e pedonale, con particolare riguardo alla facilità di accesso degli operatori, anche con automezzo, e dei consumatori, favorendo il decongestionamento della precedente area». Non solo. «L’area in relazione alla sua dimensione complessiva e agli spazi a disposizione, consente il trasferimento di tutti gli operatori attualmente autorizzati al mercato settimanale» garantendo loro il miglioramento delle superfici a ciascuno assegnate».

Al momento l’area individuata per ospitare il mercato settimanale è uno spazio incolto e inutilizzato.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mele annq ha scritto il 10 gennaio 2019 alle 11:23 :

    Arrivasse presto quel giorno perché non se ne può piu.. Traffic caos.. Basta ... Che lo spostassero il prima possibile Rispondi a Mele annq