Ieri la festa in onore del patrono dei vigili

La polizia locale festeggia San Sebastiano

Nel corso del 2018, a Molfetta, sono state accertate violazioni al codice della strada che hanno prodotto entrate per 812.281 euro

Attualità
Molfetta lunedì 21 gennaio 2019
di La Redazione
La festa di San Sebastiano
La festa di San Sebastiano © n.c.

Prima il corteo con la Fanfara. Poi la celebrazione della Santa messa, nella chiesa di sant’Achille, l’intervento dell’assessore alla polizia municipale di Molfetta, Antonio Ancona, la relazione del comandante della polizia municipale, Giovanni Di Capua gli interventi dei tre sindaci, Tommaso Minervini, Tommaso Depalma, Nicola Gemmato.

Le polizie locali di Molfetta, Terlizzi e Giovinazzo hanno celebrato insieme san Sebastiano, patrono dei vigili urbani.

Presenti anche i deputati Marcello Gemmato e Francesca Galizia, autorità militari, e rappresentanti delle associazioni combattentistiche.

Il sindaco Minervini, nel suo intervento, ha ricordato gli importanti traguardi raggiunti nell’ultimo anno, con l’ampliamento dell’organico del corpo di polizia locale (venti nuovi operatori di polizia locale assunti), le infrastrutture (con le telecamere, i tele laser, le nuove divise), e una maggiore presenza sul territorio.

E poi l’esempio per lo sforzo fatto in occasione della visita del Papa; i controlli sulle direttrici tra Giovinazzo e Terlizzi durante il periodo estivo, ma anche l’ormai imminente apertura della nuova sede del Comando dei vigli urbani nei locali dell’ex Pretura. «La sinergia tra le tre città – ha sottolineato Minervini - ha portato un miglioramento del servizio».

Anche il comandante Di Capua, nel suo intervento, ha sottolineato il «più che cospicuo investimento in risorse umane» con l’organico quasi raddoppiato, ma anche la disponibilità mostrata dal personale, e le 196 violazioni alla disciplina sul conferimento dei rifiuti per accertamenti pari a 11.800 euro.

Nel corso del 2018, a Molfetta, sono state accertate violazioni al codice della strada che hanno prodotto entrate per 812.281 euro, violazioni alle ordinanze, ai regolamenti, alle leggi che hanno prodotto entrate per 21mila e 800euro, sono stati emessi ruoli, relativamente agli anni 2014/2015, per 451.420 euro; sono state accertate 14.500 violazione al codice della strada.

Lascia il tuo commento
commenti