Trattamento di rifiuti stradali

Centro impiantistico per il recupero dei rifiuti, in arrivo altri 10 milioni

Un altro importante finanziamento annunciato da Michele Emiliano

Attualità
Molfetta martedì 12 febbraio 2019
di La Redazione
Tommaso Minervini con Michele Emiliano
Tommaso Minervini con Michele Emiliano © molfettalive.it

Ancora un importante finanziamento per Molfetta. Il presidente Emiliano ha annunciato al sindaco di Molfetta, Minervini, un ulteriore stanziamento di 10 milioni di euro, rivenienti da fondi Cipe, per la realizzazione, sul territorio comunale, di un impianto per il trattamento e il recupero di rifiuti da spazzamento stradale.

L’impianto dovrà trattare i rifiuti stradali quali per esempio il pietrisco, che potrà essere poi riutilizzato nell’ingegneria civile, e la plastica, con un sistema avanzato che ne consente il recupero.

La scelta di Molfetta che coprirà un bacino molto ampio, dal nord barese alla capitanata, è stata ritenuta strategica per posizione geografica nell’ambito della procedura per l’individuazione di luoghi idonei per il trattamento e il recupero della frazione secca.

Determinante, in fase preliminare, è stato il lavoro svolto, in perfetta sinergia, tra Comune e Ager, agenzia regionale per la gestione dei rifiuti, diretta da, Gianfranco Grandaliano, e dal suo vice Piero De Nicolo, in costante contatto con l’assessore ai finanziamenti regionali, Gabriella Azzollini.

Lascia il tuo commento
commenti