Un nuovo, essenziale, traguardo nel percorso di sviluppo e consolidamento del gruppo

Boom Network Contacts: l'azienda molfettese si aggiudica la gara per il contact center Inps

La più importante mai bandita in Italia, per valore e per valori

Attualità
Molfetta lunedì 18 marzo 2019
di La Redazione
Da sinistra a destra, Antonio Squeo, Lelio Borgherese, Giulio Saitti e Marco Borgherese
Da sinistra a destra, Antonio Squeo, Lelio Borgherese, Giulio Saitti e Marco Borgherese © n.c.

Network Contacts, parte del Gruppo Activa, leader nel campo del business process outsourcing e nella progettazione e sviluppo di soluzioni innovative di customer interaction, si è aggiudicata la gara per la fornitura e la gestione dei servizi di Contact Center Multicanale dell’INPS, nell’ambito di un raggruppamento temporaneo d’impresa.

La gara è la più grande mai bandita in Italia ed è stata indetta nel 2017 per selezionare il miglior partner cui affidare la gestione delle interazioni con il cittadino e l’ammodernamento delle infrastrutture tecnologiche.

Nella competizione tra top player del settore, Network Contacts si è aggiudicata la gara grazie alle sue solide competenze operative e tecnologiche e all’expertise nella gestione dei processi, capacità con cui ridisegnerà e realizzerà un’esperienza veloce, sicura ed efficiente di contatto tra i cittadini e l’INPS, vero cuore pulsante della pubblica amministrazione italiana.

L’incarico, gestito in RTI per 24 mesi (più 12 mesi opzionali di proroga), sarà incentrato sulla progettazione del complesso sistema di contatto tra il cittadino e l’INPS: dal ripensamento del modello di relazione all’adeguamento infrastrutturale e all’integrazione di soluzioni innovative e digitali, fino alla fornitura del servizio e alla gestione delle interazioni multicanali.

“Siamo tutti enormemente orgogliosi - esordisce Lelio Borgherese, Presidente e AD Network Contacts – e felici. Questa vittoria è il più alto riconoscimento dell’impegno profuso nel tempo da tutte le persone e le società del nostro Gruppo ma è soprattutto una straordinaria opportunità.

È l’opportunità di incidere nel sistema-Paese, di ammodernare un segmento cruciale della pubblica amministrazione, di portare innovazione vera e tangibile in grado di ricostruire i legami di fiducia tra lo Stato e i Cittadini, di tutelare l’enorme patrimonio di professionalità, competenza e abnegazione di tutti i lavoratori già impegnati nell’attività, nel pieno rispetto dei valori etici, di onestà e di trasparenza che contraddistinguono da sempre Network Contacts e naturalmente delle norme vigenti in materia di clausole sociali.

E’ anche l’opportunità di accreditare un nuovo modo di fare impresa che vuole l’innovazione alleata del lavoro, perché l’intelligenza artificiale, l’automazione e i big data aiutano la valorizzazione delle professionalità e fanno crescere il mercato del lavoro, non il contrario.

Ed è un’opportunità per noi, per consolidare il nostro piano industriale, per investire ancora di più nella ricerca e sviluppo e per continuare a essere leader in quel settore di mercato che innova la relazione con le persone ed è uno dei pilastri della moderna economia dei servizi digitali”.

A proposito di Network Contacts

Network Contacts è leader in Italia nella progettazione, realizzazione e gestione di servizi di Customer & Citizen Interaction e di Digital CRM. Dal 2001 la società supporta i propri partner nella gestione integrata e multicanale della loro clientela, attraverso un team composto da più di 3.500 professionisti, capaci di unire human touch e digital skill.

Facendo leva sulle competenze di tutte le società del Gruppo – in particolare di Chorally e di React Consulting – Network Contacts offre servizi end-to-end in grado di integrare armonicamente persone, processi e tecnologie digitali. Con sedi principali a Molfetta, Roma, Firenze e Milano, conta decine di grandi clienti nazionali e internazionali, tra i quali figurano alcuni dei più importanti attori del settore telco, dell’energia e delle utilities, dell’automotive e del mondo bancario e assicurativo.

Nel 2018, con un gruppo di imprese selezionate da Banca Intesa su tutto il territorio nazionale tra quelle con i più alti tassi di crescita e le migliori prospettive di mercato, è stata ammessa al programma ELITE di Borsa Italiana, finalizzato al miglioramento continuo dei processi organizzativi interni, all'adeguamento della governance societaria ai più alti standard internazionali e infine a un possibile percorso di quotazione in borsa.

Lascia il tuo commento
commenti