Seconda volta dopo il 4 ottobre

Tommaso Minervini riscrive a Teresa Bellanova sull'emergenza pesca

A seguito della manifestazione tenutasi ieri a Bari, il sindaco sollecita il ministro ad un incontro

Attualità
Molfetta mercoledì 09 ottobre 2019
di La Redazione
Tommaso Minervini
Tommaso Minervini © n.c.

A seguito della manifestazione di protesta delle marinerie pugliesi, tenutasi a Bari l'8 ottobre 2019, il sindaco di Molfetta Tommaso Minervini torna a scrivere una lettera al ministro ministro Politiche agricole e della pesca Teresa Bellanova, dopo quella dello scorso 4 ottobre.

Questo il testo della seconda missiva indirizzata al ministro:

"In riferimento alla mia precedente nota prot. n. 60781 del 3 ottobre 2019 inviata a mezzo pec, che si allega in copia, sono a sollecitarLe un incontro con urgenza e nel luogo e nelle modalità che Lei vorrà indicarmi.

Date le ultime proteste e lo stato di alta agitazione in cui versano le nostre marinerie, come da ultime notizie riportate in data 8 ottobre 2019 in cui a Bari si è svolta una protesta delle marinerie da tutta la Puglia.

La questione è di massima urgenza stante la difficoltà estrema delle marinerie, condizione per la quale rimane estremamente difficile la gestione di tale situazione.

La prego pertanto di concordare con cortese estrema urgenza un incontro sulla questione".

Lascia il tuo commento
commenti