La lettera aperta

Supermercati SISA, la direzione ringrazia i lavoratori: "Siamo orgogliosi di voi"

Nelle parole di Francesco Depalma il plauso all'impegno di ogni dipendente in queste settimane difficili

Attualità
Molfetta giovedì 02 aprile 2020
di La Redazione
Alcuni componenti dello staff di Supermercati Sisa, in compagnia della mascotte Sisa (foto scattata prima dell'emergenza Coronavirus)
Alcuni componenti dello staff di Supermercati Sisa, in compagnia della mascotte Sisa (foto scattata prima dell'emergenza Coronavirus) © Supermercati Sisa

Una lettera che parla al cuore, rivolta ai lavoratori. A quelli cioè che in queste ore stanno contribuendo a rendere più sereno l'animo della gente costretta a stare in casa, ma preoccupata per ciò che accade fuori. Ecco perchè Francesco Depalma, di Supermercati Sisa, ha deciso di omaggiare ognuno dei dipendenti con una lettera aperta di ringraziamento.

Carissimi,

oggi voglio usare uno strumento diverso per ringraziarvi. Di solito sono uno di poche parole, stavolta mi va di parlare attraverso una lettera aperta, che affido a un giornale. Lo faccio per far sapere a tutti quanto io sia orgoglioso di voi. Di quello che state facendo, della capacità di fornire un servizio incredibile, nonostante siano giorni difficili. Troppo importante assicurare ai cittadini i beni primari per una quotidianità serena, senza ansie ulteriori rispetto a quelle vissute.
Siete straordinari in cassa, tra gli scaffali, in magazzino, negli uffici, vi fate in quattro per la gente della “nostra” città. Potreste far parte della platea di chi va a fare la spesa, invece siete dalla parte di chi, quella spesa, consente di farla, con difficoltà e umana preoccupazione, certo, ma anche con passione. Per questo voglio rivolgervi i miei ringraziamenti, i miei complimenti, il mio applauso.

Qualche parola voglio riservarla anche ai nostri clienti. A quelli che ci hanno scelto da sempre oppure che l’hanno fatto negli ultimi tempi per la possibilità di acquistare i nostri prodotti online restando a casa ad aspettarci. Ci piace riscontrare la soddisfazione nei loro volti e nelle loro parole. Ci piace ringraziarli per la fiducia che continuamente ripongono in noi.

Ci aspettano ancora alcune settiman di difficoltà e di sacrificio. Insieme le affronteremo a testa alta, rimboccandoci le maniche, sempre, per garantire piccoli sprazzi di serenità.

Lascia il tuo commento
commenti