Questo l'intento di due confratelli dell'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero, accolto dalla Confraternita stessa

Sabato Santo, confratelli uniti da un lumino e dalla preghiera per allontanare la pandemia

"Un lumino al cingolo della nostra confraternita e di tutte le confraternite coinvolte nella processione: un modo semplice per sentirci vicini in questo difficile periodo a livello nazionale e mondiale"

Attualità
Molfetta martedì 07 aprile 2020
di La Redazione
confratelli uniti da un lumino e dalla preghiera per allontanare la pandemia
confratelli uniti da un lumino e dalla preghiera per allontanare la pandemia © n.c.

Mostrare vicinanza in questo momento storico e sociale. Questo l'intento di due confratelli dell'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero, accolto dalla Confraternita stessa.

Di seguito le parole dell'Arciconfraternita, apparse su Facebook, per rilanciare l'iniziativa proposta.

Accogliamo con grande piacere la bella iniziativa di due nostri giovani confratelli, Michele Farinola e Luca la Forgia.

In occasione della giornata del Sabato Santo si invitano tutti i confratelli ad esporre un lumino insieme al cingolo della nostra confraternita e di tutte le confraternite coinvolte nella processione: un modo semplice per sentirci vicini in questo difficile periodo a livello nazionale e mondiale.

Distanti ma uniti nella preghiera. Affinchè questa pandemia sia presto un lontano ricordo.

Lascia il tuo commento
commenti