Tempi rapidi

Firmati i primi permessi per l'ampliamento dei locali

​L’Amministrazione comunale in prima linea per favorire la ripresa

Attualità
Molfetta venerdì 22 maggio 2020
di La Redazione
Bar
Bar © nc

L’Amministrazione comunale in prima linea per favorire la ripresa. Tempi rapidissimi per consentire agli operatori della ristorazione e del beverage di poter lavorare nel massimo della sicurezza e senza sopportare ulteriori costi.

Domenica 17 maggio scorso il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio, sulle linee di indirizzo per l’apertura delle attività. Martedì 19 la pubblicazione, all’albo pretorio, della manifestazione di interesse finalizzata alla concessione di aree pubbliche in favore dei titolari di pubblici esercizi per la collocazione di tavoli, sedie, ombrelloni e fioriere. Oggi, 22 maggio, il sindaco Tommaso Minervini, ha firmato le prime autorizzazioni all’ampliamento.

«Avevo promesso che l’Amministrazione Comunale – ribadisce il sindaco, Tommaso Minervini - avrebbe messo in atto tutte le possibilità per il ritorno alla libertà responsabile. E così è stato. Oggi ho firmato le prime autorizzazioni per l’occupazione di suolo su aree pubbliche o private che consentono la ripartenza delle attività di ristorazione danneggiate dalla emergenza epidemiologica in sicurezza».

Come è noto le attività saranno esonerate fino al 31 ottobre 2020 dal pagamento della tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche.

Lascia il tuo commento
commenti