Due strade chiuse, due strade private dei parcheggi e Piazza Principe di Napoli un cantiere

“Troppi cantieri, un intero quartiere bloccato”

"Siamo invasi da troppi cantieri contemporaneamente. Impossibile parcheggiare, viabilità in tilt, si respirano polveri e ci sono rumori assordanti", la denuncia di un lettore

Attualità
Molfetta venerdì 29 maggio 2020
di La Redazione
Viabilità in tilt, mancanza di parcheggi: un quartiere bloccato
Viabilità in tilt, mancanza di parcheggi: un quartiere bloccato © Molfettalive.it

L'altra faccia della Molfetta che sarà restituita ai molfettesi sta generando scompiglio nel centro di Molfetta.

I cantieri, partiti durante il lockdown, per il rifacimento di alcune zone del centro molfettese hanno letteralmente mandato in tilt la circolazione e la viabilità del cuore di Molfetta.

Arriva puntuale la segnalazione di un lettore che testimonia con foto la situazione insostenibile per molti abitanti della zona. "La zona è stata improvvisamente invasa da cantieri per il rifacimento del manto stradale, fibra ottica e facciate di edifici. Non si riesce più a vivere sia dal punto di vista della viabilità, sia per rumori assordanti e aria piena di polveri. Inoltre è impossibile parcheggiare", la denuncia del lettore.

Il cuore di Molfetta è un cantiere a cielo aperte da diversi giorni: via Felice Cavallotti e via Muscati sono totalmente chiuse; via Rattazzi e via Ricasoli sono private di parcheggi, mentre anche Piazza Principe di Napoli è un cantiere.

Molfetta si rifà il look e si rende bella. Con tanti, troppi disagi derivanti dalla contemporaneità delle opere che ha paralizzato il centro cittadino.


Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • paolo pisani ha scritto il 29 maggio 2020 alle 13:22 :

    Avanti tutta, finalmente Molfetta si rigenera, si fa bella qualcosa che tutti aspettavamo da troppo tempo. Dovremmo essere tutti orgogliosi di questi lavori. Un po di disagio causato dalla polvere?ma forse era meglio respirare lo smog delle numerose auto che circolano per il centro. Qualche cittadino in difficoltà perchè non trova parcheggio? credo che camminare a piedi o in bici sia molto più salutare che usare l'auto contribuendo ad inquinare il nostro pianeta. Avanti tutta Molfetta si muove... Rispondi a paolo pisani

  • Breglia Eleonora ha scritto il 29 maggio 2020 alle 10:42 :

    Chi vi capisce nn si fa niente è criticate, stanno lavorando per la nostra città Rispondi a Breglia Eleonora