La lettera di don Beppe de Ruvo

Continua l'impegno della Fratres Molfetta per la parrocchia Madonna della Rosa

L'aiuto concreto verso le famiglie indigenti

Attualità
Molfetta giovedì 09 luglio 2020
di La Redazione
Fratres Molfetta
Fratres Molfetta © n.c.

Continua l'attività sinergica tra l'associazione Fratres Molfetta - donatori di sangue - e la parrocchia Madonna della Rosa.

L'associazione, infatti, oltre ad una costante sensibilizzazione e divulgazione della cultura della donazione del sangue, ha supportato le attività parrocchiali durante il lungo e angosciante periodo della pandemia, appena trascorso.

Al sopraggiungere della fase 2, con la possibilità, già dal 18 maggio, di tornare a celebrare le Sante Messe, la Fratres si è messa a disposizione per fornire il proprio aiuto concreto: contingentare quotidianamente l'affluenza dei fedeli nella chiesa Madonna della Rosa e dar loro disposizioni per il corretto utilizzo degli spazi interni della struttura. Con un occhio di riguardo all'uso individuale dei presidi sanitari.

A questo si aggiunge anche la donazione di 50 lattine di olio extravergine d'oliva, che il direttivo dell'associazione ha voluto destinare alle famiglie in difficoltà economica che fanno parte della comunità parrocchiale.

Il Parroco, don Beppe de Ruvo, ha espresso un accorato ringraziamento nei confronti dell'associazione, esprimendo la sua gratitudine per la "gara di solidarietà" di cui la Fratres si è resa partecipe, sopratutto in un periodo delicato come quello che stiamo vivendo.

Lascia il tuo commento
commenti