Le parole di Tommaso Minervini, Antonio Ancona e Salvatore Altomare

"Molfetta All Inclusive, una città tutta per tutti"

Ieri la presentazione della campagna di marketing territoriale voluta dal Comune di Molfetta e ideata dalla società Studio360

Attualità
Molfetta martedì 14 luglio 2020
di La Redazione
La presentazione di Molfetta All Inclusive
La presentazione di Molfetta All Inclusive © Molfettalive.it

Il giorno dopo, "Molfetta All Inclusive" è pronta a conquistare la città. La campagna di marketing territoriale, promossa dal Comune di Molfetta e ideata dalla società di comunicazione Studio360, è stata presentata ieri ed entrerà nel vivo in queste ore.

“Partiamo da noi stessi – ha commentato il sindaco Tommaso Minervini – Stiamo irrobustendo il concetto di comunità. Stiamo facendo molte opere pubbliche ma queste opere di per sé non fanno comunità, pertanto abbiamo bisogno di persone per far conoscere la propria città, le varie bellezze e soprattutto irrobustire e attivare quelle che sono le energie positive di ristoratori, commercianti, artisti, imprenditori. Molfetta è la città della bellezza perché dall’inizio abbiamo detto che la bellezza è una condizione di bontà che migliora la propria relazione e quelle con gli altri”.

“Molfetta all inclusive – spiega Salvatore Altomare, della società Studio360 – è una campagna fortemente voluta dall’amministrazione comunale, rivolta da una parte ai cittadini molfettesi, e dall’altra ai turisti per promuovere bellezze come il Pulo, il mare, fino ad altre meno conosciute. Ma l’obiettivo è anche rendere protagonisti gli operatori del settore, in particolar modo commercio e turismo. L’idea è di lanciare l’immagine di una città accessibile a tutti”.

“E una campagna – conclude Antonio Ancona, assessore al Marketing territoriale – che parte questi giorni per promuovere bellezze e peculiarità della città. Non è una campagna settoriale, ma dal video realizzato si nota che riguarda tutti i settori della città, non solo economici, ma anche cultura, storia, lavori pubblici, sostenibilità, mobilità, qualità della vita della nostra città. Un’importante cartolina che spero sia apprezzata e porti la nostra città nel panorama nazionale e internazionale”.

Lascia il tuo commento
commenti