La concentrazione di Ostreopsis Ovata è elevata, ma molto minore rispetto a luglio e alla prima quindicina di agosto

Alga tossica presente anche a settembre

Molfetta mantiene la bandiera rossa

Attualità
Molfetta mercoledì 16 settembre 2020
di La Redazione
Prima Cala
Prima Cala © Molfettalive.it

Molfetta mantiene la bandiera rossa per quanto concerne la concentrazione di alga tossica nelle acque marine.

Seppur a livelli molto inferiori al periodo critico di luglio e della prima quindicina di agosto, quando Molfetta toccava le centomila cellule/litro, il rilevamento effettuato alla Prima Cala consente a Molfetta di mantenere una concentrazione abbondante di Ostreopsis Ovata. Nel dettaglio sono 18413 le cellule presenti in un litro di colonna d'acqua.

Un dato che relega Molfetta al secondo posto come concentrazione più alta, subito dopo il campionamento effettuato al Lido Lucciola, alle porte di Bari.

È scarsa, invece, la concentrazione di alga tossica a Bisceglie e Giovinazzo.

Il rilevamento da parte dell'Arpa Puglia continuerà sino a fine mese

Lascia il tuo commento
commenti