Ancora rumore in città per la questione luna park

Luna Park attivo e pericolo covid, Sinistra Italiana scrive al Prefetto di Bari

Sinistra Italiana al Prefetto Antonella Bellomo: "Scongiuriamo eventuali problemi di ordine pubblico e sanitario"

Attualità
Molfetta lunedì 05 ottobre 2020
di La Redazione
Luna park allestito presso località Secca dei Pali
Luna park allestito presso località Secca dei Pali © n.c.

Riceviamo e pubblichiamo la nota della sezione locale di Sinistra Italiana, circa l'installazione del luna park, la piena operatività dello stesso e la conseguente segnalazione di pericolo al prefetto di Bari, dottoressa Bellomo.

Di seguito il corpo della nota.

Nella giornata di ieri, a fronte della piena operatività del Luna Park sito presso la Secca dei pali di Molfetta che, oltre a presentare evidenti assembramenti poco controllati, era privo di qualsiasi autorizzazione sindacale così come rilevato nell’Albo pretorio comunale, il circolo di Sinistra Italiana di Molfetta ha segnalato la questione al Prefetto di Bari, dr.ssa Antonella Bellomo.

Di seguito il testo della segnalazione effettuata:

Ill.mo Sig. Prefetto,

gli scriventi, dott.ssa Silvia Rana, nella qualità di Consigliera Comunale, e dott.Cosimo Roberto Sallustio, nella qualità di portavoce di Sinistra Italiana – Sezione di Molfetta, intendono segnalare alla Sua attenzione l’installazione di giostre, bancarelle e altre strutture ludico-ricreative in località Secca dei Pali in Molfetta, per il periodo dal 03 al 25 (fonte di stampa) ottobre 2020; a fronte di questa particolare situazione a tutt’oggi non si rileva nell’albo pretorio comunale alcun provvedimento adottato dal Comune di Molfetta con cui è stata autorizzato il tutto.

Gli scriventi, pur consapevoli della necessità di consentire agli operatori economici la ripresa delle ordinarie attività economiche e sociali, e interpretando il pensiero comune di molti cittadini, ritengono che il nuovo rischio epidemico da Covid-19 renda tale iniziativa del tutto fuori luogo e pericolosa per la salute pubblica.

Inoltre, le attività di Luna Park pienamente operative, appaiono in contrasto con il contenuto e le precauzioni imposte dal D.P.C.M. del 7 agosto 2020, così come prorogate e integrate dal D.P.C.M. del 7 settembre 2020 e, in ogni caso, assolutamente inopportune in considerazione dell’aumento dei contagi registrati negli ultimi giorni.

Tanto premesso, gli scriventi, nella qualità sopra indicata,

chiedono

che S.E. voglia intervenire per scongiurare eventuali problemi di ordine pubblico e sanitario legati alla citata situazione.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Anna Desantis ha scritto il 06 ottobre 2020 alle 15:04 :

    Chiudete a sto punto la FIERA DEL LEVANTE Rispondi a Anna Desantis

  • Anonimo ha scritto il 06 ottobre 2020 alle 00:51 :

    Scusatemi non per dire, loro come dovrebbero lavorare? Scusatemi e a riguardo del mercato del venerdì che cosa dobbiamo dire? Al mercato del venerdì c'è il doppio dell'assembramento non tenuti con adeguati sistemi di sicurezza anti-covid19, che invece alle giostre hanno i loro sistemi di sicurezza anti-covid19 che sono più del dovuto dei centri commerciali ecc... Rispondi a Anonimo