L’ordinanza

La Puglia resta zona arancione

Non accolta la richiesta di Michele Emiliano

Attualità
Molfetta venerdì 20 novembre 2020
di La Redazione
Michele Emiliano
Michele Emiliano © Regione Puglia

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, respinge la richiesta di Michele Emiliano e conferma lo status di “zona arancione” per la Puglia. È uno degli esiti dell'ordinanza, emessa oggi dal titolare del dicastero. Oltre a quella della Puglia, si rinnovano le misure relative a Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Valle D'Aosta.

Lordinanza è valida fino al 3 dicembre ma si potrà fare una nuova valutazione, e quindi classificazione, tra una settimana.

Niente zona rossa quindi per le province di Foggia e Bat. La Puglia, tutta intera, resta arancione.
Lascia il tuo commento
commenti