Il barlume di speranza che si è voluto donare alla città si è svolto quest'oggi, alle 17,30, sul sagrato della parrocchia Santa Teresa

Il covid non ferma il tradizionale falò della parrocchia Santa Teresa

Domani è prevista la “Solennità della Beata Vergine di Loreto, Regna delle famiglie”: il programma della giornata

Attualità
Molfetta mercoledì 09 dicembre 2020
di La Redazione
Il covid non ferma il tradizionale falò della parrocchia Santa Teresa
Il covid non ferma il tradizionale falò della parrocchia Santa Teresa © MolfettaLive.it

Sarà un segno di speranza che vuole entrare simbolicamente nelle case dei molfettesi alle prese con la crisi economiche ma, anche, una speranza per quei molfettesi colpiti dal covid in questo momento che non vedono speranza.

Quel barlume di speranza che è partito simbolicamente dal tradizionale “Falò”, che si è svolto oggi alle 17,30 sul sagrato della parrocchia di Santa Teresa alla vigilia del 726º Anniversario della Traslazione della Santa Casa sul Colle di Loreto, con cui si volle illuminare il Cammino degli Angeli che, volando nella notte, portarono la Santa Casa in volo presso il Colle di Loreto diventando simbolo della “regina delle famiglie”, la confraternita invita ad unirsi in questa rievocazione ad accendere lumi sui balconi delle proprie abitazioni.

All’interno della parrocchia si sono vissuti momenti liturgici che, trasmessi in diretta sulla pagina Facebook della Parrocchia S. Teresa.

Subito dopo il Falò, alle 18,30, la Solenne Celebrazione presieduta dal Rev.mo sac. Pasquale Rubini, parroco di San Bernardino, con la partecipazione della Confraternita e Associazione Femminile dell’Immacolata Concezione.

Domani, giovedì 10 dicembre, “Solennità della Beata Vergine di Loreto, Regna delle famiglie” sono previsti i seguenti appuntamenti liturgici:

ore 9.00: Celebrazione presieduta dal Rev.mo sac. Cesare Pisani.

ore 11.00: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Rev.mo sac. Liborio Angelo Massimo, e supplica alla Vergine di Loreto

ore 18.30: Solenne Celebrazione presieduta da Sua Ecc. Rev.ma Mons. Felice di Molfetta, Vescovo Emerito di Cerignola - Ascoli Satriano, preceduta alle 18 con la recita del Rosario.

La giornata sarà annunciata dalla Premiata Bassa Musica Città di Molfetta, alle 8,30, per le vie della città.

Lascia il tuo commento
commenti