Qualità e innovazione

Delizie italia, il tarallo molfettese con il gusto che conquista

Dalle ricette più classiche, alle varianti più sfiziose, ecco cosa c'è dietro il successo dell'azienda

Contenuti Suggeriti
Molfetta mercoledì 05 giugno 2019
Delizie Italia
Delizie Italia © Molfettalive.it

Creare un prodotto di qualità, che richiami la tradizione ma ambisca di volta in volta ad aggiungere qualcosa di nuovo. Se dovessimo in poche parole riassumere la filosofia di "Delizie Italia", ci spingeremmo proprio a raccontare il connubio tra tradizione e innovazione garantito nella produzione di taralli molfettesi. E' proprio di questo che ci parla Monica Gallo, titolare dell'azienda attiva sul territorio da ormai sei anni.

"Abbiamo cominciato a fare taralli perché i nostri genitori possiedono negozi alimentari, da cui abbiamo dato vita ad una prima forma di sperimentazione - ci racconta Monica - poi ho avviato un percorso di specializzazione nella preparazione di taralli. Il prodotto in realtà è piaciuto sin da subito, perché scegliendo materie prime selezionate, abbiamo da un lato conservato la semplicità della ricetta, garantendo alta la qualità".

Oggi, sono probabilmente le varianti più gustose e particolari che rendono quelli di Delizie Italia, dei taralli molfettesi davvero unici: rapa, peperoncino, cipolla, multicereali, gorgonzola, grano arso, vino rosso, curcuma, bacon, speck, sono solo alcune delle tantissime ricette innovative proposte dall'azienda molfettese, che innova nel gusto, ma conserva il grande legame con le tradizioni nostrane che questo prodotto da sempre rappresenta.

"Stiamo esportando un po' in tutta Europa i nostri prodotti - prosegue Monica Gallo - grazie anche ad Eataly che ci ha introdotto a Parigi, lanciandoci oltre i confini italiani. L'obiettivo per il futuro è quello di continuare a far conoscere l'azienda in Italia e oltre, soddisfacendo costantemente la clientela".

Una delle sfide per il futuro sarà creare uno stabilimento più grande: "Abbiamo necessità senz'altro di allargarci, con l'obiettivo però di restare a Molfetta. Questo è il tarallo molfettese, è l'impronta della nostra città, non vogliamo spezzare questo legame". Priorità è dunque quella di crescere ancora, mantenendo un legame importante con il territorio. Tradizione e innovazione ancora una volta la fanno da padrona, leitmotiv di un'azienda che diventa sempre più una certezza della produzione culinaria molfettese.

Lascia il tuo commento
commenti