Il valore aggiunto è la qualità assoluta delle materie prime

Gusto e genuinità. Apre a Bari il "Fruit Bar" di Domenico e Gianni Altomare

In via Abate Gimma 55. Sabato 11 gennaio l'evento di presentazione alla città, a partire dalle 17, ma già le prime settimane hanno ottenuto grandi riscontri

Contenuti Suggeriti
Molfetta venerdì 10 gennaio 2020
di La Redazione
Domenico e Gianni Altomare di Fruit Bar
Domenico e Gianni Altomare di Fruit Bar © Fruit Bar

Genuinità e gusto. Il top per il palato. Prodotti della natura che fanno la differenza. “Fruit Bar”, la nuova avventura di Gianni e Domenico Altomare, due fratelli molfettesi con una lunga esperienza nel settore, poggia proprio su queste solidissime basi. Già da qualche settimana, infatti, Gianni e Domenico hanno aperto la loro nuova attività a Bari, precisamente in via Abate Gimma 55. Ma sabato 11 gennaio, a partire dalle 17, proporranno alla città un evento di presentazione. Non la classica inaugurazione, bensì un momento di incontro con i clienti di ieri, di oggi e di domani. Un modo per conoscersi e per conoscere quel “quid” che rende “Fruit Bar” davvero speciale.

Nel cuore della città di San Nicola, a due passi dalla frequentatissima via Sparano, “Fruit Bar” ha tutto per conquistare con ogni sua proposta. Frutta da mangiare e da bere, secondo le proprie preferenze, ma anche la propria creatività. “È uno dei nostri valori aggiunti – spiegano Gianni e Domenico – Sia che si opti per la frutta da mangiare che per i centrifugati, è possibile scegliere in totale autonomia ciò che più fa al caso del cliente. Noi puntiamo tutto sulla qualità della materia prima, su controlli costanti e accurati. E chiaramente, per chi ce lo chiedesse, siamo pronti a dare idee e consigli”.

Ogni frutto, infatti, è diverso dall’altro. Ha valori nutrizionali specifici, si adatta in modo differente alle abitudini di una persona. “Capita spesso – proseguono – che ci sia chiesto un parere su un frutto, una domanda sulle sue peculiarità. Noi cerchiamo sempre di offrire la soluzione migliore, puntando sull’equilibrio sia di gusto che nutrizionale”. In “Fruit Bar”, infatti, grazie a un ben preciso ricettario, nulla è lasciato al caso, tutto è pensato per soddisfare il cliente.

I centrifugati sono preparati al momento, è possibile selezionare i frutti da una vasta gamma di possibilità. E per gli amanti dello yogurt, ecco il “frozen yogurt”, da provare per fondere mirabilmente il sapore della frutta con quello dello yogurt. Ovviamente magro perché Gianni e Domenico fanno le cose solo e sempre perbene. E come sempre, senza zucchero e conservanti.

Il primo impatto con la piazza barese è stato assolutamente positivo, ma il bello, come si suol dire, deve ancora venire. Ecco perché l’attesa per l’evento di domani, che si preannuncia ricco di sorprese, oltre che di musica, è grande. “Ci piace comunicare – concludono – non solo l’apertura del Fruit Bar, ma la nostra filosofia, all’insegna della qualità e della varietà, della professionalità e della totale adesione alle esigenze dei clienti. Tutti quelli che verranno, si sentiranno come a casa. Anzi, meglio”.

Lascia il tuo commento
commenti