L'iniziativa

Di Pinto Showroom, la consulenza è anche a distanza

La consulenza può avvenire telefonicamente, al numero 3455024524 (anche tramite whatsapp), ma pure via Skype, cercando l’utente “Di Pinto Showroom”

Contenuti Suggeriti
Molfetta venerdì 27 marzo 2020
di La Redazione
Di Pinto Showroom, consulenza a distanza
Di Pinto Showroom, consulenza a distanza © Di Pinto

Non solo una delle colonne portanti nel territorio per quanto attiene al settore edilizio. Di Pinto Sas, società di Bisceglie che da oltre 40 anni è apprezzata per la qualità del servizio e la capacità di accogliere alla perfezione le esigenze dei clienti, è anche consulenza per la progettazione di case e ambienti di ogni tipo. Lo fa grazie al suo showroom, situato in via Santa Chiara d’Assisi 13.

Lo showroom oggi è chiuso a seguito del decreto legge che impone lo stop a una vasta serie di attività commerciali, ma anche a distanza offre un servizio che sta riscuotendo successo e apprezzamento. “La nostra interior design Angela Pedone – spiega Valeria De Feudis, responsabile marketing della Di Pinto – è a disposizione per chi volesse un confronto rispetto all’arredamento della propria casa o di uffici. Basta contattarla per avere una consulenza gratuita oppure per preventivi e progettazioni”.
La consulenza può avvenire telefonicamente, al numero 3455024524 (anche tramite whatsapp), ma pure via Skype, cercando l’utente “Di Pinto Showroom”.

“In queste ore – spiega Angela – mi sono arrivate diverse richieste di consulenza e sto cercando di fornire tutte le risposte necessarie. Sono dell’idea che il lavoro sia in primo luogo una missione rivolta ai clienti, e la bontà di questa missione deve percepirsi ora, a maggior ragione ora che la gente è costretta a stare a casa”.

Una bella sfida, l’ennesima per la Di Pinto, che nell’altra sua sede (quella principale in Strada del Carro 61, sempre a Bisceglie) prosegue la sua attività di vendita al dettaglio di articoli di ferramenta, prodotti del settore antinfortunistica, vernici, materiale termoidraulico e sanitario.

Non è possibile invece vendere materiale edile, piastrelle e ceramiche, date le disposizioni del presidente del Consiglio dei ministri.
Limiti che non frenano la creatività e la consulenza. Angela, con il suo showroom diventato momentaneamente virtuale, è pronto a darvi il suo supporto, tra risposte e mille consigli.

Lascia il tuo commento
commenti