Ancora un delfino spiaggiato

A distanza di pochi giorni dal rinvenimento documentato dal Wwf, la scoperta della carcassa di un altro cetaceo

Cronaca
Molfetta giovedì 23 dicembre 2010
di Marilena Farinola
© Capitaneria di Porto Molfetta
Ancora un delfino spiaggiato lungo il litorale di Molfetta.

A dare l’allarme – dopo il rinvenimento documentato dal Wwf – stavolta un pescatore in apnea, un tipo di pesca praticata con la tecnica dell’immersione, senza attrezzature di respirazione.

Il cetaceo è stato rinvenuto sulla battigia di un lido balneare lungo la Molfetta-Giovinazzo. Misura 190 centimetri di lunghezza per 100 chilogrammi di peso, e presenta qualche escoriazione e una vistosa ferita sotto la bocca.

Il recupero della carcassa è previsto per la giornata di oggi. La capitaneria di porto, cui è stata denunciata la scoperta, ha disposto l’intervento di un veterinario dell’Asl.
Lascia il tuo commento
commenti