La nota del legale Felice Petruzzella

Assoluzione per Antonio Azzollini

Era imputato del mancato adeguamento del documento di valutazione dei rischi dell'ente comuna

Cronaca
Molfetta venerdì 07 dicembre 2018
di La Redazione
Antonio Azzollini
Antonio Azzollini © La Stampa

Assolto per non aver commesso il fatto. Ancora una assoluzione con formula piena per l'ex sindaco del comune di Molfetta Antonio Azzollini.

Questa volta era imputato del mancato adeguamento del documento di valutazione dei rischi dell'ente comunale.

Le indagini, coordinate dal PM Michele Ruggiero, erano state condotte dallo SPESAL di Bari.

Il processo, incardinato dinanzi al Tribunale di Trani in composizione monocratica e la cui attività dibattimentale era stata svolta dinanzi al dott. D'Angeli, si è concluso lo scorso 4 dicembre con sentenza emessa dal dott. Camporeale di assoluzione per non aver commesso il fatto.

La Procura aveva chiesto che venisse dichiarata la prescrizione del reato. La difesa, rappresentata dall'Avv. Felice Petruzzella, ha chiesto ed ottenuto un'ampia pronuncia assolutoria.

Si conclude, quindi, con ampio favore un altro processo a carico di Antonio Azzollini.

Lascia il tuo commento
commenti