L'episodio è avvenuto ieri alle 17,30

Droga, Vittorio Brumotti in città. Ma la perquisizione non fa rinvenire sostanze

Avvertito da qualche segnalazione, l'inviato di Striscia si è presentato in via Santa Giovine con i carabinieri e le unità cinofile. Zero sostanze stupefacenti emerse dalla perquisizione

Cronaca
Molfetta domenica 02 febbraio 2020
di La Redazione
Brumotti
Brumotti © Tranilive.it

Molfetta rischia di comparire su Striscia la Notizia per la seconda volta in pochi giorni. Per fortuna, quella che poteva essere una triste pagine di cronaca per la città, si risolve con un nulla di fatto.

Vittorio Brumotti, inviato del tg satirico diretto da Antonio Ricci, si è recato a Molfetta, in seguito ad una precedente segnalazione, in un locale sito in via Santa Giovine. Il motivo è facilmente intuibile: Brumotti, da anni con la missione di sventare piazze di spaccio, aveva avuto la soffiata che in quel locale si spacciasse abitualmente. Avvertiti i carabinieri, che si sono presentati assieme alle unità cinofile, durante la perquisizione non è emersa alcuna sostanza stupefacente.

Finisce con dei selfie tra i più curiosi e uno dei più amati inviati di Striscia la Notizia. La soffiata non ha portato Vittorio Brumotti nella direzione giusta, questa volta nessuna piazza di spaccio, quartiere periferico, stazione ferroviaria o luogo della droga è stato toccato con mano dall'inviato.

L'episodio è avvenuto intorno alle 17,30 di sabato, con l'intervento dei militari del Nucleo Operativo Radiomobile.

Lascia il tuo commento
commenti