Le iniziative

Riapre la Sala dei Templari. In mostra le collezioni Minervini e D’Ingeo

Dopo le aperture del Pulo e del Museo Archeologico del Pulo che hanno contato oltre 200 visitatori, torna fruibile la Sala dei Templari

Cultura
Molfetta mercoledì 09 giugno 2021
di La Redazione
Sala dei Templari
Sala dei Templari © n.c.

Dopo la riapertura al pubblico della dolina del Pulo e del Museo Civico Archeologico del Pulo di Molfetta, che hanno registrato un afflusso di oltre 200 visitatori (150 Pulo e 69 Museo), torna fruibile anche la Sala dei Templari.

Sino a domenica 20 giugno 2021, dal martedì alla domenica, dalle 18,00 alle 21, sarà possibile ammirare l'esposizione della collezione Minervini, proveniente da Palazzo Giovene, e della collezione d’Ingeo, proveniente dalla Fabbrica di San Domenico, già presso la Sala dei Templari dallo scorso settembre poi chiusa al pubblico a causa dell'emergenza sanitaria.

Ultimi giorni dunque per apprezzare la mostra dedicata ai due maestri della pittura, Franco d’Ingeo e Leonardo Minervini, parte del prezioso patrimonio artistico del Comune di Molfetta, prima della ripresa delle mostre temporanee a cura di associazioni culturali e realtà cittadine che trovano nella Sala dei Templari un contenitore di pregio per allestimenti di arte contemporanea.

L'accesso sarà contingentato e con misure di protezione individuale, senza obbligo di prenotazione.

Lascia il tuo commento
commenti