Si parte oggi

"Artigiani dell'imprudenza", comincia oggi il ciclo di incontri de La Meridiana

Tre incontri sui maestri dell’impegno Alberto Manzi, Claudio Imprudente e don Tonino Bello

Cultura
Molfetta mercoledì 13 febbraio 2019
di La Redazione
Alberto Manzi, Claudio Imprudente e don Tonino
Alberto Manzi, Claudio Imprudente e don Tonino © n.c.

Alberto Manzi, Claudio Imprudente, don Tonino Bello. Tre figure diversissime, eppure simbolicamente in dialogo, che una iniziativa della casa editrice “la meridiana” prova a cucire in una manifestazione in tre tappe, dal titolo: “Artigiani dell’imprudenza. Vere e proprie lezioni aperte per riscoprire il messaggio profondo di tre figure chiave la cui “pedagogia militante” ha costituito un esempio ancora oggi utile da riscoprire.

“Abbiamo cominciato in casa editrice a incontrare alcuni docenti, educatori, operatori del sociale grazie a una felice intuizione del prof Rino Gigante”, spiega Elvira Zaccagnino, presidente della casa editrice. “Ho con lui in lunghi e articolati incontri provato a capire quale ulteriore contributo potesse dare la meridiana al territorio locale, permettendo a professionisti del mondo educativo di incontrarsi e confrontarsi, di condividere le loro ricerche ed esperienze. Il percorso che da circa due anni va avanti ci ha portato in questo momento a intuire, con il gruppo, che c’è un forte bisogno di condividere il pensiero ma anche l’operato di chi, nell’ambito educativo, rappresenta ancora un pilastro”, prosegue Zaccagnino. “Si tratta di figure, personalità, maestri (senza che alcuni lo fossero di mestiere) di cui parliamo tutti, di cui magari conosciamo il pensiero attraverso sintesi e frasi che circolano. L’ambizione, però, è quella di ritrovare e liberare la potenza e la deflagrazione che provocarono nello stallo educativo dei loro tempi, come primo passo per condividere, incarnandoli nel nostro presente, prassi educative alle quali occorre formarsi in un pensiero che sia di rottura oggi, ma soprattutto generatore di comunità”.

Gli incontri saranno tenuti da componenti del gruppo: Angela Paparella, Pino Modugno e Lazzaro Gigante e si svolgeranno presso la Biblioteca del Liceo Scientifico Albert Einstein, con ingresso libero e gratuito. Si parte oggi, 13 febbraio con l’appuntamento “Educare al desiderio di pensare: Alberto Manzi, maestro”, ricerca guidata da Angela Paparella, insegnante. Il 13 marzo sarà Pino Modugno, operatore sociale, a coordinare l’incontro “Ri-abilitare la cultura: Claudio Imprudente, scrittore”. Il 10 aprile, l’atteso incontro su don Tonino Bello, promosso e coordinato da Lazzaro Gigante, dal titolo “Don Tonino Bello, pastore”. Orario: 17.30-19.30.
Lascia il tuo commento
commenti