La mostra presso la Chiesa della Morte

"Volti Quaresimali", immagini e musica si fondono dal 2 al 20 aprile

Le proiezioni dedicate alla Pasqua molfettese

Cultura
Molfetta martedì 05 marzo 2019
di La Redazione
Volti Quaresimali
Volti Quaresimali © n.c.

Volti Quaresimali è un'idea dell'agenzia di marketingColori Eventi e Marketing che vede la partecipazione attiva e condivisione delle realtà del settore digitale Ucronia e Digital Creation coadiuvate dallo studio fotografico Estudio fotografia e la partecipazione attiva di storici locali oltre alla disponibilità dell'Arciconfraternita della Morte, Arciconfraternita di Santo Stefano e Museo Diocesano

Elemento prioritario del progetto "Volti Quaresimali", è quello di creare un'immersione multisensoriale nell'arte e nella storia della Quaresima Molfettese; volti, dettagli artistici, storia, musiche e sculture diverranno un solo elemento che permetteranno al visitatore di viaggiare all'interno di questi sensi grazie alla presenza dei 12 proiettori in alta definizione che offriranno uno spettacolo unico e prima assoluta per la nostra Città.

Oltre 1000 immagini fotografiche saranno armonizzate dalla musica caratteristica delle nostre marce funebri di autori come il Valente e Calò oltre alle grandi opere di Mozart,Bach e Vivaldi che faranno da elemento cardine per l'esperienza multisensoriale.

Durante i 30 minuti della durata dello spettacolo pareti, soffitto e pavimento cambieranno soggetti, si muoveranno creando una tridimensionalità unica dove il fruitore sarà all'interno delle opere tanto da sentirsi un tutt'uno con l'idea creativa dell'artista e della tradizione religiosa o folkloristica che il visitatore interpreta.

Dalle sculture del Venerdì Santo alle opere della "Morte", dagli sguardi sornioni dei bambini alle sofferenze dei portatori, dai tradizionali pizzarelli al calzone, dalla religione al folklore... Questo è Volti Quaresimali un viaggio nel mondo della Quaresima molfettese, dove fruitori nazionali e esteri potranno toccare con mano propria il mondo molfettese durante i quaranta giorni più attesi dell'anno.

Dal 2 al 20 Aprile presso la Chiesa della Morte sita in Via Morte centro storico.

Lascia il tuo commento
commenti